Chiesa
stampa

Monregalesi in udienza dal papa, e lui li saluta così: «Cerea! Ah già, vi devo nominare un vescovo...»

Delegazione di Mondovì all'udienza di mercoledì 22 marzo.

Monregalesi in udienza dal papa, e lui li saluta così: «Cerea! Ah già, vi devo nominare un vescovo...»

«Siete di Mondovì? Cerea! Ah, già, a Mondovì devo nominare un vescovo…!». Così simpaticamente Papa Francesco – come ci ha segnalato al telefono Lodovico Foglio, molto emozionato –, mercoledì mattina, in piazza S. Pietro, a Roma, all’udienza, rivolgendosi in forma molto amichevole alla delegazione monregalese della Associazione “Col. Giuseppe Cordero di Montezemolo”, presente in prima fila, che era nella capitale per partecipare alle cerimonie nella commemorazione dell’eccidio alle Fosse Ardeatine ove trovò appunto tragica morte il colonnello di origini monregalesi, cui il sodalizio è intitolato. Papa Francesco ha salutato i monregalesi uno ad uno, stringendo la mano scambiando la battuta sul vescovo che deve appunto nominare.

Tra i componente della delegazione: Romolo Garavagno della Onlus, Lodovico Foglio dell'ANPI Mondovì, il prof. Sebastiano Massa di Vicoforte, l'assessore del Comune di Boves Enrica Di Elsi di Boves e il senatore Luciano Lorenzi.

Monregalesi in udienza dal papa, e lui li saluta così: «Cerea! Ah già, vi devo nominare un vescovo...»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Avatar
Pierangelo pagani 23/03/2017 14:03
Spero nel Signore
Grazie santo Padre. Il popolo monregalese lo attende!!!!

Totale 1 commenti

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento