Pesio e Stura
stampa

Dopo la "catena umana" a maggio, finalmente un sopralluogo sulla Morozzo-Sant'Albano

I due sindaci hanno compiuto un sopralluogo sul tratto della sp 43 con la Provincia.

Dopo la "catena umana" a maggio, finalmente un sopralluogo sulla Morozzo-Sant'Albano

Martedì 1 agosto il sindaco di Morozzo Mauro Fissore ed il sindaco di Sant’Albano Stura Giorgio Bozzano, unitamente al consigliere provinciale e sindaco di Benevagienna Claudio Ambrogio, in accordo con gli uffici competenti della Provincia, hanno compiuto un sopralluogo sul tratto Morozzo - Sant’Albano per identificare i punti critici su cui intervenire urgentemente per ottenere un allargamento della carreggiata.LEGGI: la "catena umana" per chiedere più sicurezza Questa iniziativa è un primo passo concreto per rispondere all’urgente richiesta di aiuto per la messa in sicurezza della strada, sostenuta da tutti gli abitanti del territorio circostante rappresentato istituzionalmente con i sindaci di Beinette, Rocca de Baldi, Castelletto, Margarita, Montanera e Trinità “in fascia tricolore” durante la manifestazione del 20 maggio con la marcia pacifica tra Sant’Albano e Morozzo e la raccolta di oltre 600 firme consegnate alla Provincia, al termine della marcia alle autorità intervenute in frazione Consovero meta dell’evento. Grazie a questa prima proposta di intervento, possibilità al momento prevista dalla Provincia, si potrà procedere alla posa di tubi portanti, in accordo con i relativi consorzi irrigui, e consentire così la realizzazione di ullteriori piazzole di sosta in sicurezza, utili per permettere gli accostamenti necessari quando si intersecano veicoli pesanti in transito e mezzi agricoli che attualmente per l’estrema ridotta dimensione della carreggiata portano chi è alla guida a sfiorare pericolosamente la banchina cedevole e non segnalata. Le amministrazioni locali e gli abitanti del nostro territorio attendono da tanti anni un intervento risolutivo ed una progettazione che a suo tempo, circa 30 anni fa la Provincia aveva fatto, senza poi procedere ai lavori.Nel tempo la strada provinciale 43 da Morozzo a Sant’Albano ha visto aumentare considerevolmente il transito dei veicoli (oltre 1000 al giorno) ed i mezzi di trasporto sia per dimensione, peso e velocità non sono più quelli di 60 ani fa quando a suo tempo fu asfaltata questa strada tra i campi. Consapevoli delle difficoltà finanziarie, la gente di Morozzo, Sant’Albano e di tutto il territorio circostante aspetta con pazienza un segno di risposta concreta.

Dopo la "catena umana" a maggio, finalmente un sopralluogo sulla Morozzo-Sant'Albano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento