Pesio e Stura
stampa

Peveragno: il Comune chiederà di "far slittare" l'obbligo dei vaccini

Una deroga sui tempi previsti dalla legge 119. 

Peveragno: il Comune chiederà di "far slittare" l'obbligo dei vaccini

Nonostante ce ne sia stato uno soltanto due settimane fa, l’Amministrazione di Peveragno ha indetto un nuovo Consiglio comunale straordinario, per prendere alcuni provvedimenti urgenti. Sul tavolo ci sono alcune questioni tecniche: l’approvazione del bilancio consolidato dell’esercizio 2016, alcune variazioni al bilancio di previsione finanziario 2017/2019 e la discussione e l’approvazione del documento unico di programmazione del triennio 2018/2020. Ultimi due punti all’ordine del giorno lo spostamento di alcuni posteggi del mercato, per via di alcune modifiche alla piazza, e la questione delle vaccinazioni obbligatorie. L’Amministrazione, avendo recepito le istanze di alcune persone che sono venute in Municipio e che hanno sollevato la questione, intende richiedere una deroga di un anno per la legge 119. In sostanza, pur concordando sull’utilità delle vaccinazioni, considerando che la legge è uscita a luglio e si è applicata già per settembre, con notevoli disagi per i cittadini, si chiede più tempo. In questo modo nessuno sarà escluso dalle scuole e le persone potranno acquisire maggiore consapevolezza e informazioni sul tema con calma, senza subire passivamente le conseguenze di quello che molti hanno vissuto come un’imposizione.

Peveragno: il Comune chiederà di "far slittare" l'obbligo dei vaccini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento