Valli Monregalesi
stampa

Chaves e Yates stamattina nel Monregalese per provare la salita a Prato Nevoso

Hanno alloggiato presso l'Albergo della Ceramica di Villanova della famiglia Pianetta

Chaves e Yates stamattina nel Monregalese per provare la salita a Prato Nevoso

Simon Yates ed Esteban Chaves: le due punte di diamante della squadra professionistica di ciclismo Mitchelton-Scott, oggi (lunedì 12 marzo) sono nel Monregalese per provare la salita che porta a Prato Nevoso, una di quelle che potrebbe essere decisiva per aggiudicarsi il prossimo Giro d’Italia. Stanno salendo in queste ore, dopo aver soggiornato presso l’Albergo della Ceramica di Villanova di proprietà della famiglia Pianetta: nella foto, posano con Marco e Michele Pianetta (assessore a Villanova e vicepresidente ANCI Piemonte).

Il colombiano Chaves è considerato uno dei possibili protagonisti della prossima edizione della corsa rosa, dopo aver sfiorato il successo già nel 2016, quando fu Vincenzo Nibali a “soffiargli” la vittoria dopo una tappa mozzafiato proprio sulle strade della “Granda” (con l’arrivo a Sant’Anna di Vinadio). Chaves, soprannominato il “Colibrì”, è uno scalatore puro e, dopo una stagione poco esaltante, proverà a rilanciarsi al Giro.

Con lui sulle strade del Monregalese il britannico Simon Yates, campione mondiale su pista e ottimo corridore anche su strada. Nell’ultima Parigi-Nizza ha sfiorato il successo finale, sfumato solo all’ultima tappa. Lo scorso anno fu il miglior giovane al Tour. Suo fratello gemello Adam, anche lui uno dei big del ciclismo professionista, fu invece la "maglia bianca" del Tour 2016.

Chaves e Yates stamattina nel Monregalese per provare la salita a Prato Nevoso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento