Valli Monregalesi
stampa

Villanova: riunione del sindaco rieletto per decidere la Giunta, ma non c'è ancora la "fumata bianca"

Praticamente sicuro Pianetta vicesindaco. In Giunta ci saranno due donne. Ma la composizione definitiva non c'è ancora

Villanova: riunione del sindaco rieletto per decidere la Giunta, ma non c'è ancora la "fumata bianca"

La lista unica capitanata da Michelangelo Turco, sindaco uscente e ora rieletto, ha raggiunto il quorum all’ultimo, alle 22,50 di sera, con chiusura dei seggi alle 23. E con soli 11 voti oltre il 50%. «Un dato positivo la presenza di poche schede non valide – continua Turco –: nulla che possa far pensare a una contestazione. Anche le preferenze sono state indicate. Alla fine ce l’abbiamo fatta per undici voti: un anno di commissario avrebbe completamente bloccato il paese». Ma perché Villanova ha fatto così fatica a raggiungere il numero minimo di votanti? Turco parla di molteplici fattori che hanno portato poca gente a votare.

Ora però è tempo di pensare alla nuova Giunta. Il sindaco e i neo consiglieri si sono riuniti martedì sera, 12 giugno. ma la fumata è... grigia. Ci sarebbe un accordo quasi completo ma non ancora definito. Le ipotesi: praticamente certo Michele Pianetta, come vicesindaco (è stato il più votato, con 359 preferenze) con le stesse deleghe precedenti. Tra i possibili anche Guido Preve (222 preferenze), già indicato tra i possibili assessori con delega all’agricoltura, protezione civile e frazioni. Tra le donne, quasi certa la presenza di Tamara Rosso (261 preferenze), assessore uscente, e la scelta tra Luisella Bergerone (232 preferenze) e Francesca Vinai (293 preferenze) per l’ultima quota rosa.

Villanova: riunione del sindaco rieletto per decidere la Giunta, ma non c'è ancora la "fumata bianca"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento