Sport
stampa

La Monregale guarda avanti, nel segno della continuità. Al via il progetto per il calcio femminile

Dopo un anno ricco di soddisfazioni un primo sguardo alla stagione 2018/2019. Presentati gli allenatori del settore giovanile. Il vice presidente Igor Bertone: “Fare squadra per un progetto comune”. 

La Monregale guarda avanti, nel segno della continuità. Al via il progetto per il calcio femminile

Alla fine di una lunga stagione ricca di soddisfazioni la Monregale calcio ha voluto fare il punto della situazione e illustrare le prime novità per il futuro in una conferenza stampa al Balon porto di corso Francia, accanto al Centro sportivo monregale, il “cuore” dell’attività della società. Padrone di casa il vice-presidente Igor Bertone che ha voluto ringraziare tutto il lavoro dei dirigenti: “Vogliamo fare squadra in campo, ma soprattutto fuori per un progetto comune. Presenti anche il ds Bruno Cavallo e il responsabile del settore giovanile, Roberto Aimo. Proprio Cavallo ha ricordato i risultati raccolti e il grande lavoro sui giovani “che ha portato in prima squadra 25 esordi di ragazzi nati a cavallo del 2000. Non abbiamo raccolto risultati eclatanti, ma il progetto era quello di far giocare i giovani. Siamo stati per la Prima categoria forse una delle squadre più giovani d’Italia. E continueremo così anche il prossimo anno”.
Già definita la squadra di allenatori per la stagione 2018-2019. Per la Juniores, dopo un’ottima stagione Paolo Curti (che domenica si giocherà il titolo provinciale) lascerà il posto a Giorgio Michelotti che ha vinto il campionato con gli allievi 2001. Paolo Curti guiderà gli Allievi Fascia B (2003) al torneo regionale mentre Darko Damnjanovic è stato confermato agli Allievi (2002) dopo la vittoria nel campionato provinciale. Confermato anche Claudio Filippi ai Giovanissimi 2004. Mister dei Giovanissimi Fascia B sarà Danilo Quinterno.
Roberto Aimo ha voluto ringraziare tutti gli allenatori e ha sottolineato i risultati di rilievo raccolti duranti l’annata, sia a livello agonistico che nell’attività di base. Tante le novità per il futuro, tra cui il settore femminile su cui la società vuole cominciare a costruire un progetto importante con una vera e propria sezione femminile con la collaborazione di Marco Agostini: “In una città come Mondovì c’è spazio per il calcio femminile, cominciamo con passione ed entusiasmo e speriamo di poter coinvolgere tante ragazze”. Primo step sabato 9 giugno alle 15 con un open day al Centro sportivo monregale. Presentata anche la collaborazione per l’allenamento funzionale e la preparazione atletica con la palestra EvoGym. Dalla stagione 2018/2019 verrà implementato anche un percorso di crescita attivando una collaborazione con Coaching Sport Italia, società che ha in licenza per l’Italia il metodo Coerver Coaching: un sistema di allenamento, nato ne 1984, dedicato ai giovani calciatori dai 5 ai 16 anni e basato sul miglioramento delle attività tecniche, tattiche, coordinative e condizionali di ogni partecipante. Un percorso di metodologia coordinato per lavorare sui campi a financo di allenatori e giovani calciatori. In Provincia di Cuneo il metodo è già seguito dal Salice calcio che ha presentato la sua esperienza.

La Monregale guarda avanti, nel segno della continuità. Al via il progetto per il calcio femminile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento