Cebano e Val Tanaro
stampa

Rischio acqua inquinata a Ceva: ordinanza del sindaco

Dopo la segnalazione dell'Asl.

Rischio acqua inquinata a Ceva: ordinanza del sindaco

È stata emssa questa mattina un'ordinanza del sindaco di Ceva, dopo la segnalazione dell'Asl CN1, che vieta alla cittadinanz al'utilizzo dell'acqua potabile non bollita alla popolazione servita dalla rete idrica nei seguenti punti di prelievo: "acquedotto 67R00118 - bar da Renè - via Provinciale Garessio.San Bernardino"; "acquedotto 67R00118 - ospedale San bernardino - rub. Mensa Ceva"; "67R001187 - ex Cento bar (ora Fly Bar) - via Moretti - Borgo Sottano".

La nota è stata trasmessa dal Dipartimento prevenzione dell'Asl al Comune e all'ACDA a seguito dello sforamento degli indici di inquinamento in alcuni campioni di acqua prelevata il 9 gennaio.

Rischio acqua inquinata a Ceva: ordinanza del sindaco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento