Langhe e pianura
stampa

I “birilli di Farigliano” incantano anche la Spagna

Il famoso gioco tradizionale inserito tra le “chicche” del “Museo del Juego”.

I “birilli di Farigliano” incantano anche la Spagna

Il famoso gioco tradizionale inserito tra le “chicche” del “Museo del Juego”.

Venerdì 6 ottobre a La Almunia, in Spagna, provincia di Saragozza, è stato inaugurato il “Museo del Juego y el Deporte Tradicional”, una collezione unica di giochi tradizionali aragonesi e di tutto il mondo, che ha visto intervenire anche il ministro dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport, Mayte Pérez. L’Italia, in questo particolarissimo allestimento, è rappresentata dal gioco delle “bije”, cioè gli ormai famosissimi “birilli di Farigliano”. Ma come è nata  l’idea del Museo spagnolo di inserire all’interno della sua esposizione proprio il gioco “made in Farigliano”?

Ulteriori particolari su L'Unione Monregalese dell'11 ottobre 2017

I “birilli di Farigliano” incantano anche la Spagna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento