Mondovì
stampa

Dove va ad abitare il nuovo vescovo?

Come vivrà e opererà mons. Egidio. Ufficio in vescovado, abitazione dalle Teresiane

Dove va ad abitare il nuovo vescovo?

È una domanda curiosa, che in molti si fanno e ci hanno rivolto: dove vive, un vescovo? Dove abita, dove "lavora"?

“Il nostro nuovo vescovo mons. Egidio Miragoli – ha spiegato don Meo Bessone, vicario generale, nel corso del ritiro d’Avvento per sacerdoti e diaconi – ha scelto di distinguere l’ufficio di cui si servirà, per i colloqui e gli impegni quotidiani di lavoro, dall’abitazione personale. L’ufficio resta in Vescovado, al piano dell’ingresso. In questi giorni si stanno terminando interventi di opportuno adattamento. L’abitazione invece sarà, per ora, presso l’Istituto delle Suore Carmelitane (le Teresiane) in via Giolitti 30 a Piazza, con ingresso autonomo”. Questa sistemazione è derivata anche dal fatto che a Lodi è presente una comunità di Carmelitane Scalze di vita claustrale collegate con le quattro Carmelitane di vita contemplativa, giunte da Cascine Vica, ed ospitate nell’Istituto a Piazza. E mons. Egidio Miragoli spesso sostava presso le Carmelitane Scalze a Lodi”.

Dove va ad abitare il nuovo vescovo?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento