Mondovì
stampa

Mongolfiere: il campione italiano 2017 è di Mondovì

Dopo 7 anni Paolo Oggioni conquista nuovamente il primo posto. Terzo il pluricampione John Aimo.

Mongolfiere: il campione italiano 2017 è di Mondovì

Paolo Oggioni, 52 anni di Mondovì (CN), è il nuovo campione italiano di mongolfiera 2017. Si chiude così il 30° Campionato Italiano FAI di volo in mongolfiera, svoltosi a Mondovì dal 27 settembre al 1 ottobre 2017. Oggioni (pilota di professione e titolare della “Slowfly” di Mondovì) è alla sua terza vittoria nazionale, dopo i primi posti raggiunti nel 2009 e nel 2010. Tre giorni di voli, 15 “task” (prove) spalmati su 5 gare: Oggioni ha guadagnato 4 primi posti su 15. Oggioni pilotava un pallone racer della Lindstrand, azienda di cui è rivenditore ufficiale.

Una vittoria "in casa”, per la città capitale italiana delle mongolfiere che dal 27 settembre al 1 ottobre ha ospitato il 30° Campionato italiano di volo in mongolfiera. I due primi classificati (Paolo Oggioni e Guido Montemurro) rappresenteranno l'Italia ai Campionati Mondiali FAI 2018 (23rd FAI World Hot Air Balloon Championship) che si svolgeranno a Gross-Siegharts (Austria) dal 18 al 26 agosto 2018. Direttore di gara è stato Nicola Zicari: alla sua terza direzione di Campionato (dopo Mondovì 2015 e Capannori 2016), è chief observer nazionale e referente per l''talia dell'Officials Subcommittee della Commissione Aerostatica della FAI. La Giuria era composta da Maria Caroli, Carlo Panciroli e Pier Giorgio Bogliaccino.

Classifica finale

1. Paolo Oggioni, Mondovì (CN)
2. Guido Montemurro, Milano (MI)
3. Giovanni Aimo, Mondovì (CN)
4. Igor Charbonnier, Aosta (AO)
5. Oscar Lombardo, Mondovì (CN)
6. Paolo Bonanno, Mondovì (CN)
7. Roberto Botti, Grosseto (GR) 
8. Gianfranco Curti, Chiusa di Pesio (CN)
9. Edoardo Barbieri, Carpineti (RE)
10. Nicola Bencivinni, Palermo (PA)
Quella del 2017 era la 30esima edizione del Campionato italiano. L'organizzazione dell'evento era a cura dell'Aeroclub Mongolfiere di Mondovì (unico Aeroclub di Italia mono-specialità destinato al volo in mongolfiera) presieduto dal pilota Gianni Curti. «È stato un grande evento per il nostro Aeroclub e la nostra città – commenta il presidente Curti –, le gare si sono svolte con regolarità per tre giorni, con un solo annullo di volo a causa delle condizioni meteo. La città di Mondovì si conferma un campo di volo eccezionale per l'aerostatica, come tutti i piloti hanno avuto modo di testare. Grazie alla prestazione di Oggioni, la città di Mondovì avrà un suo pilota ai Mondiali 2018. Complimenti a tutti i piloti che hanno preso parte alle gare, in particolar modo ai nostro soci Paolo e Giovanni per l'ottima performance. Ora che si è conclusa questa bellissima esperienza, da domani tutti gli sforzi dell'Aeroclub di Mondovì saranno indirizzati nell'organizzazione del grande Raduno Internazionale di mongolfiere dell'Epifania che si terrà a Mondovì dal 5 al 7 gennaio 2018».
La manifestazione era organizzata col supporto del Comune di Mondovì: «Il Campionato italiano si è concluso con una doppia soddisfazione per Mondovì – commentano gli assessori Luca Olivieri (Manifestazioni) e Luca Robaldo (Sport) –: all’orgoglio per il risultato che ha portato sul podio i monregalesi  Paolo Oggioni e Giovanni Aimo, si aggiunge infatti la soddisfazione di rivedere la nostra città al centro delle cronache sportive nazionali. Ringraziamo, dunque, l’Aeroclub Mongolfiere Mondovì per lo sforzo organizzativo che ha ricondotto in terra monregalese piloti provenienti da tutta Italia. Archiviato questo bel successo, si pensa al futuro: con il presidente Gianfranco Curti siamo già al lavoro per preparare l’atteso Raduno dell’Epifania, nella convinzione che dalla collaborazione e dall’impegno congiunto possano nascere grandi eventi ed opportunità. Ad inizio gennaio Mondovì, che ha adottato come simbolo la mongolfiera, potrà assistere al decollo del nuovo pallone istituzionale assieme ai tanti equipaggi che, secondo una tradizione ormai consolidata, scelgono di festeggiare il nuovo anno con noi».
Era la sesta volta che la città di Mondovì ospitava il Campionato italiano: era già avvenuto nel 2008, 2010, 2012, 2014 e 2015. Paolo Oggioni è al suo terzo podio nazionale (2009, 2010 e 2017) e negli ultimi anni è stato l'unico pilota di Mondovì a vincere il campionato italiano. Col terzo posto del 2017 Giovanni Aimo conquista il suo 22° podio e si conferma il pilota con più podi in Italia.

Mongolfiere: il campione italiano 2017 è di Mondovì
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento