Mondovì
stampa

Mongolfiere, la "Befana storm" guasta la festa. Una sola gara, vince la pilota Elisabeth Lombardo

L'Aeroclub: «Questa è l'occasione per aprire il discorso su un'ulteriore crescita dell'evento: un programma parallelo, fatto di eventi collaterali non a rischio meteo».

Mongolfiere, la "Befana storm" guasta la festa. Una sola gara, vince la pilota Elisabeth Lombardo

Avrebbe dovuto essere una grande festa, per il trentennale della manifestazione che dal 1989 riempie il cielo di Mondovì di mongolfiere di ogni forma e colore. Invece la “Befana Storm” – come l'hanno battezzata i media in tutta Italia – ha purtroppo guastato i piani del XXX Raduno Internazionale dell'Epifania di Mondovì.

Nella capitale delle mongolfiere si erano date appuntamento 32 mongolfiere, coi loro piloti ed equipaggi, da tutta Italia ed Europa. Ma le condizioni meteo hanno consentito un unico volo, la mattina di venerdì 5 gennaio. Tutti e 32 i palloni si sono alzati in volo, comprese le due forme speciali “Lady Sun” e “Sky Safari”. Nel pomeriggio, vista la presenza di pubblico accorsa al campo di decollo di Parco Europa, un gruppo di piloti ha scelto di gonfiare ugualmente per garantire un minimo di spettacolo. Sfortunatamente, però, ci si è dovuti fermare qua.

Le condizioni meteo del 6-7 gennaio, evidenti già fin dal sabato mattina (quando il briefing e i voli sono stati prima posticipati, poi cancellati), hanno costretto l'Aeroclub Mongolfiere di Mondovì, organizzatore dell'evento, alla decisione più difficile: annullare tutti i voli e gli eventi collaterali per le due rimanenti giornate. «Purtroppo – spiega il presidente Gianni Curti – non sussistevano neppure le minime condizioni di sicurezza e visibilità per poter volare. L'impraticabilità del terreno non ci ha consentito nemmeno il semplice gonfiaggio delle mongolfiere, cosa che ci ha obbligati ad annullare sia lo show del Night Glow previsto per il 6 gennaio che i voli vincolati per i bambini in programma domenica 7. Lo sforzo organizzativo quest'anno è stato enorme: il rammarico è… altrettanto enorme. Ma non si poteva fare altrimenti». Annullate anche l'esibizione di aeromodelli e l'inaugurazione della nuova mongolfiera “Città di Mondovì”.

La vincitrice dell'unica gara e del Raduno è Elisabeth Lombardo: 31 anni di Mondovì (è la più giovane pilota di mongolfiere di Italia) e “figlia d'arte”, in team col papà Oscar, uno dei più storici piloti monregalesi. Elisabeth è praticamente cresciuta in mezzo alle mongolfiere: ha conseguito il suo brevetto nel 2015 alla scuola di Giovanni Aimo e questa era la prima volta che partecipava al Raduno dell'Epifania iscrivendosi come pilota. Si è aggiudicata anche il Trofeo “Memorial Bongioanni” avendo vinto la gara che aveva come bersaglio la Torre civica di Mondovì – con una distanza di soli 3,5 m dal target! Secondo e terzo posto vanno a due piloti britannici, Roderick Baker e Jordan River Scott. Tutti sono stati premiati con dei trofei in ceramica “raku” realizzati dall'artista Persea.

Grazie al Raduno di Mongolfiere, la città di Mondovì ha nuovamente potuto godere di un eccezionale risalto mediatico, comparendo anche sui notiziari TV nazionali. Il XXX Raduno è stato addirittura ripreso dalle telecamere della BBC: la presentatrice Lindsey Russell ha volato in cesta con Giovanni Aimo, il “papà” delle mongolfiere di Mondovì, per un progetto dedicato al volo a cui sta lavorando la più importante rete televisiva inglese.

«Il Raduno dell'Epifania non consente un “rinvio” – spiega il presidente Curti –: i piloti si iscrivono e giungono a Mondovì a loro spese, rendendo impensabile lo slittamento della manifestazione ad altra data. Quanto accaduto quest'anno però è l'occasione per aprire il discorso su un'ulteriore crescita dell'evento. Con la sinergia di altri enti e associazioni, e col supporto di volontari, si potrebbe pensare a una cornice parallela alla manifestazione fatta di eventi collaterali dedicati alle mongolfiere: convegni sul volo, mostre, proiezioni. Un programma parallelo, che non venga guastato dal meteo. Lanciamo questa proposta alla città delle mongolfiere, con la promessa che nel 2018 ci vedrete colorare il cielo coi nostri palloni tante volte. Mondovì vola».

Mongolfiere, la "Befana storm" guasta la festa. Una sola gara, vince la pilota Elisabeth Lombardo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento