Valli Monregalesi
stampa

Prato Nevoso esulta: «Stagione d'altri tempi. Raggiungeremo i 5 mesi d'apertura»

Boom di presenze. Non si chiude l'8 aprile, come inizialmente previsto

Prato Nevoso esulta: «Stagione d'altri tempi. Raggiungeremo i 5 mesi d'apertura»

Prato Nevoso parla di "stagione record": si punta a raggiungere i 150 giorni di apertura di tutti gli impianti della stazione (iniziata anticipatamente il 18 novembre). Complice l’innevamento di un inverno d’altri tempi, che in quota consente di contare su una riserva di oltre tre metri di neve, Prato Nevoso rilancia: “La stagione prosegue oltre il finale previsto per l’8 aprile”.  
“Le Alpi di Prato Nevoso puntano a garantire agli sciatori un finale di stagione unico, con tantissima neve e condizioni invernali, oltre un cartellone di nuovi eventi in programma” spiegano dalla Prato Nevoso Spa, dove l’annuncio dell’apertura prolungata fino a primavera inoltrata coincide anche con un’altra buona notizia. 
La nota appena diffusa da Federalberghi sulle vacanze in montagna indica infatti il Piemonte come seconda destinazione preferita, dopo il Trentino Alto Adige, per i turisti italiani. Gian Luca Oliva, amministratore di Prato: “Questa notizia non fa che confermare gli indicatori turistici che, a dicembre, avevano eletto Prato Nevoso come seconda solo a Cortina tra le stazioni alpine italiane più richieste in Italia per Natale (i dati sono del sito casavacanze.it). Il boom di presenze non solo conferma quanto gli investimenti e il lavoro fatto in questi anni per rafforzare e valorizzare il nostro sistema neve stia producendo i risultati sperati. Ma ci conforta nello sforzo di voler garantire ai nostri turisti un’offerta il più possibile completa: in questa direzione va dunque l’impegno nel voler prolungare la stagione dello sci nel Cuneese”.

Prato Nevoso esulta: «Stagione d'altri tempi. Raggiungeremo i 5 mesi d'apertura»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento