Grandi Nomadi, la loro musica entusiasma Mondovì

(m.c.) – Una folla incredibile ha accolto venerdì sera i Nomadi, in concerto sul palco della discoteca “Christ” di Mondovì.

(m.c.) – Una folla incredibile ha accolto venerdì sera i Nomadi, in concerto sul palco della discoteca “Christ” di Mondovì. La band emiliana ed il suo leader Beppe Carletti sono ormai di casa nel Monregalese ed ogni volta che tornano da queste parti hanno il potere di calamitare l’attenzione di migliaia di fans, provenienti da tutta l’Italia. La “serata in stile balera”, così come era stata definita alla vigilia dallo stesso Carletti, ha infiammato gli animi ed i cuori dei tantissimi appassionati che si sono potuti godere anche una delle prime esibizioni “live” del nuovissimo singolo “Come va la vita”, uscito su tutte le principali radio italiane la scorsa settimana, in pieno svolgimento del tour italiano griffato Nomadi. Il concerto di venerdì ha rappresentato un’occasione importantissima di collaborazione tra buona musica e solidarietà, con moltissime imprese locali che hanno sostenuto l’evento. Durante la serata 19.500 euro sono stati destinati alla ricerca sul cancro, con Rosi Fantuzzi, moglie del compianto Augusto Daolio e presidente dell’Associazione “Augusto per la vita” che sul palco del “Christ” ha consegnato una borsa di studio direttamente nelle mani del dottor Guido Serini dell’Ospedale di Candiolo. In 21 anni di attività la “Augusto per la vita” ha assegnato oltre 800 mila euro in borse di studio e contributi per la ricerca. Il concerto di Mondovì, aperto dalla giovane artista locale Chiara Pulitanò, è stato realizzato grazie all’interessamento di: “Impresa edile Turco Domenico & figlio”, “Pianfei Edile Ceramiche”, “Pianfei Edile materiali edili”, “Boschetti termoidraulica”, “Beretta impianti” e “Volume serramenti”, ed è stata organizzata con la collaborazione del gruppo Rinaldo Muratore e della discoteca “Christ” con il prezioso contributo del Banco Azzoaglio di Ceva. Adesso, il tour dei Nomadi proseguirà con i concerti di Schio, l’11 aprile a Teatro Astra e di Belluno, il 12 aprile al Teatro Comunale, per continuare in estate con tantissimi nuovi appuntamenti in giro per la penisola.



Scopri anche

“C’è una bomba in Stazione a Fossano”, ma è un falso allarme

"C'è una bomba in Stazione a Fossano". Una telefonata anonima nella serata di ieri, giovedì 1° dicembre, ha fatto scattare l'allerta. Presso la Stazione ferroviaria fossanese sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia ferroviaria,...

A gennaio 2023 torna a Mondovì il Raduno di Mongolfiere dell’Epifania

Il cielo di Mondovì, Città delle Mongolfiere, si riempirà ancora una volta di palloni colorati. Dal 6 all’8 gennaio 2023 torna l’evento volante che ogni anno tiene l’intera città col naso all’insù: il Raduno...

Progetto da 250 mila euro per efficientamento energetico di scuola e spogliatoi

«L’opportunità è davvero interessante e siamo determinati a provarci» con queste parole il sindaco di Magliano, Marco Bailo, annuncia la partecipazione del Comune al bando “Cse 2022, Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica”....

Giocando con… la Croce Bianca, a Ceva

Torna, il 3 dicembre a Ceva, “Giocando con la Croce Bianca”, il pomeriggio in cui bambini e ragazzi, dalla prima Elementare alla terza Media, potranno diventare soccorritori per un giorno e utilizzare presidi di...