Nuova sede per l’Avis Ceva

Sabato mattina è stata inaugurata la nuova sede della sezione Avis di Ceva che si trova presso l’Ospedale.

Sabato mattina è stata inaugurata la nuova sede della sezione Avis di Ceva che si trova presso l’Ospedale di Ceva, al piano terra, con entrata a fianco dell’ingresso principale della struttura. Alla cerimonia hanno preso parte, oltre al presidente Beppe Tomatis, con il direttivo Avis di Ceva, il parroco di Ceva don Francesco Tarò (che ha benedetto la nuova sede), il cappellano della sezione don Aldo Galleano, Fabio Fiorelli direttore sanitario dell’Ospedale di Ceva, la responsabile del Servizio Trasfusionale di Mondovì Silvia Voarino, Antonella Tornello medico del Servizio Trasfusionale che si è occupata della parte burocratica al fine dell’accreditamento della sezione cebana, Enzo Mao responsabile amministrativo dei presidi ospedalieri Asl Cuneo 1, Matteo Mao dell’Ufficio tecnico dell’Asl che ha seguito la messa a punto dei locali. Durante la cerimonia, il presidente Tomatis ha ripercorso un po’ la storia delle varie sedi Avis per i prelievi, e ha spiegato: “Quella della sezione Avis è stata una vita abbastanza movimentata per quanto riguarda le sedi. Infatti si è passati in vari locali e nel 2001 siamo riusciti ad essere collocati in via XX Settembre presso l’Ospedale vecchio e oggi presso quello “nuovo”.
Siamo felici di questa nuova sistemazione. Le sale solo ampie e ben soleggiate e collocate all’interno della struttura ospedaliera di Ceva. Un grazie a tutti coloro che si sono adoperati per questo risultato e un grazie a tutti coloro che sempre aiutano la nostra sezione in vario modo. Vorrei anche salutare Armando Gallo presidente onorario che ha gestito la sezione dell’Avis di Ceva dal 1956 al 2001; per motivi di salute non può essere con noi, ma vogliamo inviargli il nostro saluto affettuoso”. Presenti alla mattinata di inaugurazione anche moltissimi donatori e tanti volontari che durante i giovedì di donazione prestano la loro opera.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

Mondovì, due concorsi pubblici per quattro posti a tempo indeterminato

Il Comune di Mondovì ha pubblicato sul Portale Unico del Reclutamento nella giornata di oggi, martedì 18 giugno 2024 - CLICCA QUI - , due differenti concorsi pubblici per la copertura di quattro posti...

“Castello c’è” regala fiori ai residenti, per abbellire il borgo antico di Dogliani

Prosegue, costante, l’attività di valorizzazione turistica e culturale del gruppo di volontari “Castello c’è”, impegnati ormai da parecchi anni in una serie di iniziative volte a migliorare e a rendere sempre più “appetibile” il...

Dopo le elezioni: convegno a Cuneo fra Costa e Marattin, «Il momento delle scelte»

C'è chi lo dà già diretto verso Forza Italia. Chi dice che sta lavorando a ri-quagliare il partito di Calenda che si è squagliato dopo lo strappo con Renzi. Probabilmente non è del tutto...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...