Rassegna di teatro studentesco

“Tutti in scena”: l’edizione 2014 presentava per la prima volta ben sei gruppi in concorso.

Il baule si è richiuso ed è tornato dietro le quinte. Era questo il tema-simbolo della nuova edizione di “Tutti in scena”, rassegna di teatro studentesco: un baule che può diventare contenitore di oggetti, tavolino, una prigione-nascondiglio o un catafalco. “Tutti in scena” compie un lustro, e per festeggiare degnamente il cartellone dell’edizione 2014, svoltasi dal 19 al 24 maggio presso il teatro Baretti di Mondovì, presenta per la prima volta ben sei gruppi in concorso. Tanta la soddisfazione espressa dagli organizzatori che in cinque anni hanno assistito a un incremento costante della qualità nelle proposte elaborate dalle Scuole. E mai come quest’anno il livello ha toccato vette così alte.
Dopo la consegna delle targhe di partecipazione agli Istituti presenti, nella speranza di rivederli tutti anche nell’edizione 2015, le decisioni della giuria tecnica sanciscono i vari premi. Ex aequo per la protagonista femminile, assegnata ad Elisabetta Cuculo ed Irene Zapparoli. Ex aequo anche per il protagonista maschile, attribuito ad Alfio Bertolino e Matteo Ornato. Triplo ex aequo pure sugli attori non protagonisti, ovvero Giacomo Aimo, Nicole D’Agostino e Stefany Ziani. Il premio per il coinvolgimento del pubblico va al “Cenerentolo” Vuvu Lau e quello per la gestualità espressiva alla “Sofia”’ Gilda Cerova. Il titolo di miglior spettacolo spetta ad “Amnèsia”, del “Vasco-Govone”. “Smemorandum dum dum”, del “Garelli”, si aggiudica il premio della giuria. I “Servi di Scena” offrono ai due gruppi l’occasione di prendere parte allo stage teatrale proposto in esclusiva da Francesco Castellano. Hanno partecipato i seguenti gruppi: “Baruffi” (commedia di Neil Simon: “Fools”), “Vasco-Govone-Beccaria” (“Imago”), “Giolitti-Bellisario” (“Tredici a tavola” di Marc Gilbert Sauvajon), “Cigna” (“Cenerentola con gli stivali”, scritto da Elena Griseri e curato insieme a Marina Beccaria), “Vasco-Govone” (“Amnèsia”) e “Garelli” (“Smemorandum dum dum”). L’evento si è svolto sotto la “regia” di Michele Rados dei “Servi di Scena”.



Scopri anche

A Mondovì torna la “Babbo Run”, camminata in costume da Babbi Natale da Breo...

Babbi Natale da tutto il Mondo(vì), la chiamata è per voi: torna la "Babbo Run", la camminata in costume da Babbo Natale non competitiva (e aperta anche agli amici a quattro zampe). L'appuntamento è...

Pamparato. Cercasi nuovo gestore per la “Censa”

Sui muri di via Roma, a Pamparato, le vecchie insegne dipinte raccontano di un passato diverso, fatto di persone e commercio, in cui i piccoli centri di montagna erano vivi e trafficati....

Confartigianato Carrù ha premiato la fedeltà dei suoi artigiani

Dodici riconoscimenti per la fedeltà associativa sono stati consegnanti dalla Confartigianato di Carrù all’interno del bella cerimonia ospitata al teatro “Vacchetti” nel pomeriggio di sabato scorso. È stato anche un momento per riflettere sulla...
Colletta alimentare 2022 Monregalese

Colletta alimentare 2022, nel Monregalese raccolti quasi 800 scatoloni di beni!

Gran successo per la Colletta alimentare 2022 nel Monregalese, che si è svolta sabato 26 novembre in tutta Italia, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare e supportata da molti Enti, Associazioni e sponsor privati e...