Forno crematorio di Magliano: conclusa la prima fase del bando

Si è conclusa la prima fase dell’iter del bando per la costruzione e gestione del forno crematorio di Magliano Alpi.

Si è conclusa la prima fase dell’iter del bando per la costruzione e gestione del forno crematorio di Magliano Alpi. Nei giorni scorsi, infatti, la Commissione giudicatrice ha dato il via libera alle documentazioni delle due ditte in lizza l’Ati (Associazione temporanea d’imprese) composta dalla Hysteron, la Giò Costruzioni di Sanremo e la Amenta Costruzioni di Cuneo (titolare anche del "diritto di prelazione") e l’Ati che unisce le napoletane Ad Servizi e Parlato Costruzioni. Un primo "step" superato da entrambi i contendenti che, di fatto, sancisce la regolarità dei requisiti tecnico-amministrativi per la partecipazione al bando. La Commissione (composta dal presidente Giovanni Rovere, responsabile dell’Ufficio tecnico comunale; dall’ing. Angelo Breida, dall’avv. Alessandra Golinelli, dall’arch. Piercarlo Pellegrino e dal dott. Enrico Ferreri, direttore sanitario Asl Cn1; segretario il dott. Silvano Chiarla) si sta riunendo per l’apertura delle buste "B", vale a dire quelle contenenti l’offerta tecnica, mentre il 9 giugno si dovrebbe procedere con le buste "C", quelle con l’offerta economica. L’offerta più vantaggiosa sarà scelta applicando il cosiddetto "metodo aggregativo", sommando cioè, per ciascun offerente, i punti dell’offerta tecnica con quelli dell’offerta economica. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, verranno presi in esame parametri quali il valore estetico ed ambientale, la qualità architettonica, la funzionalità, l’affidabilità, i tempi di realizzazione, il contenuto del piano gestionale, il risparmio energetico ed eventuali migliorie. Per la valutazione dell’offerta economica, invece, verranno vagliati parametri quali il canone offerto al Comune, lo sconto sulle tariffe praticate ai residenti e la durata della concessione (non meno di 25 anni). È dunque ipotizzabile che, entro fine mese, si giunga alla decisione finale sul vincitore del bando. Ricordiamo, però, che, nel caso la scelta ricadesse sull’Ati napoletana, la Hysteron, in qualità di proponente, avrà comunque il diritto di prelazione: in questo caso dovrebbe formulare, entro 15 giorni, un’offerta altrettanto vantaggiosa rispetto a quella risultata vincitrice del bando.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

“Incontra e racconta”: a Dogliani, una serata dedicata al Centro diurno Nucci Banfi

I Comitati di quartiere “Castello c’è” e “Sota i porti e n piasa” di Dogliani organizzano l’evento “Il Centro diurno Nucci Banfi incontra e racconta”. Nel borgo antico di Castello, in piazza Belvedere, mercoledì...

Roburent. Oltre 50 mezzi e grande successo di pubblico per il 3° Raduno dei...

(a.br.) - Grande affluenza, di macchine agricole e persone, per il Raduno dei Trattori e dei Mezzi forestali di Roburent. Domenica 21 luglio si è svolta la 3ª edizione della manifestazione organizzata dalla Pro...

Ceva, buttano via una bicicletta nel torrente: identificati e sanzionati

Nei giorni scorsi avevano gettato una bicicletta nel torrente Cevetta ed erano scappati. I responsabili, a Ceva, sono stati prontamente identificati e sanzionati. La Polizia Locale ha svolto numerosi controlli per risalire all’identificazione di...

Monregalesi negli staff dei nuovi assessori regionali della Granda

Non condividono solamente la delega ai Parchi: Paolo Bongioanni e Marco Gallo, i due nuovi assessori regionali che provengono dalla Granda, hanno anche deciso entrambi di mettere un monregalese ai vertici del loro staff. Marco...
Trelilu spettacolo Nigella Niella

A Niella Tanaro spettacolo dei Trelilu per la Nigella

“Mai a basta” è lo spettacolo dei Trelilu che si terrà mercoledì 31 luglio alle ore 21 al castello di Niella Tanaro, per la Nigella, ad ingresso libero. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Nigella ODV...