Pianfei: Il nuovo sindaco Turco ha le idee chiare

“Abbiamo riscosso consenso perché sappiamo stare vicino alla gente”. Musso assessore e vicesindaco

Marco Turco, 49enne imprenditore, è da poco più di una settimana il nuovo sindaco di Pianfei, dopo aver battuto alle comunali lo sfidante Piergiorgio Fulcheri che si poneva in una condizione di continuità con la vecchia Amministrazione di Spirito Marabotto. Turco è molto conosciuto in paese, dove per anni ha ricoperto il ruolo di presidente della Pro loco, riuscendo fra il resto a portare più volte in territorio cuneese Beppe Carletti ed i Nomadi, spesso in occasione di concerti a scopo benefico. Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il nuovo primo cittadino pianfeiese.

Marco Turco, si aspettava questo successo? Secondo lei, perché la maggior parte degli elettori ha deciso di affidarsi alla sua squadra?

In quanto al successo di voto, sinceramente non pensavo potessimo riscuotere un consenso così ampio, ma abbiamo fatto un percorso elettorale che ci ha portato a parlare e guardare in faccia almeno duecento pianfeiesi e questo ha fatto sì che ci siamo potuti presentare per ciò che siamo e proporre ciò che avevamo in mente presentando il nostro programma. Per questi motivi, i nostri elettori ci hanno accordato la loro fiducia, che non deluderemo.

Avete già definito le varie cariche e la composizione della Giunta?

La Giunta sarà formata dall’assessore Livio Musso che ricoprirà anche la carica di vicesindaco e dall’assessore Stefano Anfossi. Poi nasceranno alcuni “piccoli gruppi di lavoro” che avranno l’incarico e la delega di seguire tutte le necessità del paese.

Una volta che sarete pienamente operativi, quale sarà la vostra prima preoccupazione? Quali sono gli interventi urgenti da realizzare a Pianfei?

Innanzitutto saremo chiamati ad approvare il bilancio, subito dopo ci occuperemo della questione riguardante il servizio scuolabus, della gestione dei rifiuti, del riordino del paese e della sistemazione del tornante per la salita in paese da via Cuneo. Siamo già in corsa inoltre per partire con tutti i progetti che abbiamo spiegato sul programma elettorale.



Scopri anche

video

Rai1: “L’Eredità” parla delle bocce quadre di Mondovì

«In quale gara, a Mondovì, hanno trionfato la coppia padre figlio?». La domanda di Flavio Insinna a "L'Eredità", su Rai 1, guarda allo "sport cubico" della nostra città. La risposta (azzeccata dal concorrente) non...

I mezzi storici dei Vigili del fuoco esposti per “Santa Barbara” – FOTO E...

A Cuneo, in piazza Galimberti, ieri i Vigili del Fuoco hanno celebrato la patrona Santa Barbara con dimostrazioni ed esposizione dei mezzi storici.  

Carrù, addio alla prof. Liliana Rabbia: insegnò a generazioni di studenti

È mancata, all'età di 87 anni e dopo una breve malattia, Liliana Rabbia. Professoressa in pensione, a Carrù insegnò italiano a generazioni di studenti. In tanti la ricordano con affetto in paese. Con il...

Auto fuori strada a Barolo: grave 50enne

Incidente stradale a Barolo, nella mattinata di oggi (domenica 4 dicembre). Secondo le prime informazioni, un'auto è finita fuori strada e un uomo di 50 anni è stato portato in gravi condizioni ("codice rosso")...