Rifiuteria: telecamere contro chi scarica abusivamente

Lunedì 9 giugno ha aperto la nuova area ecologica nella zona industriale. E arrivano le telecamere per individuare chi scarica abusivamente. 

Da sabato scorso, i cancelli della rifiuteria ai Ravanet, la “discarica” come molti la chiamano, sono definitivamente chiusi. Lunedì 9 giugno ha aperto la nuova area ecologica che si trova nella zona industriale, in via Trento. Nei mesi scorsi, si sono ripetuti gli episodi di sacchi e scatoloni di immondizia abbandonati fuori dalla rifiuteria. E così oggi in tanti si chiedono: il pessimo spettacolo continuerà?
La risposta arriva dalla Polizia locale: «Faremo in modo che non accada – assicura la comandante Domenica Chionetti –: attiveremo una serie di servizi di monitoraggio per individuare chi scarica abusivamente. E speriamo, in questo modo, di chiudere definitivamente il fenomeno. L’area sarà tenuta sotto controllo con telecamere, e non solo». Nelle intenzioni della Polizia ci sarebbero anche una serie di pattugliamenti notturni.
La nuova rifiuteria:
dove si trova, quali orari
La nuova area ecologica Acem si trova in via Trento, nella zona produttiva di Mondovì. Il modo più semplice per raggiungerla è quello di imboccare corso Firenze, svoltare in via Milano (dove si trovano le Elementari di Borgo Aargano) e percorrere la strada fino a girare in via Trento. Il sito osserverà i seguenti orari: lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18; il martedì e il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Nella nuova area ecologica sarà possibile conferire tutte le tipologie di rifiuto tranne l’indifferenziato e l’organico come previsto dal regolamento Acem.