Via le panchine: ma è solo per manutenzione

Il Comune ha tolto le panchine in piazza Cesare Battisti. Un fatto che ha suscitato stupore, malumore e qualche accesa discussione in piazza.

Lunedì 10 giugno il Comune ha tolto le panchine in piazza Cesare Battisti. Un fatto che ha suscitato stupore, malumore e perfino qualche accesa discussione in piazza. In tanti, fra passanti ed esercenti di Breo, si sono chiesti la ragione della rimozione. E c’è chi ha pensato che si trattasse di una rimozione definitiva o comunque finalizzata a un problema che, per alcuni, esiste da tempo: lo stato di degrado in cui la piazza versa la mattina, dopo le frequentazioni serali e notturne. Tanti “davano la colpa” alle panchine che (come ovvio) attirano la gente. Ma dal Comune arriva una secca smentita: dietro la rimozione delle panchine non c’è altro se non una manutenzione temporanea (peraltro, non è la prima volta) delle stesse. Anzi: per evitare che (come è accaduto in passato) queste vengano spostate, al momento del loro riposizionamento verranno anche fissate a terra definitivamente. Altro che rimozione.