Incidente mortale sulla Statale 28

Un altro incidente, domenica pomeriggio sulla SS 28, ha scosso la valle Tanaro

Un altro incidente, domenica pomeriggio sulla SS 28, ha scosso la valle Tanaro. Erano le 17 circa quando Elio Boccato, 63 anni, di Sanremo, a bordo della sua “500”, poco dopo Priola al Km 74+100 del Comune di Garessio, località Piangranone, invade la carreggiata opposta, forse a causa di un malore, e tampona l’Alfa 156 di C. O., 68 anni del Torinese (originario di Garessio) in viaggio verso Ceva. L’Alfa attraversa la corsia di senso opposto e si infossa tra l’erba. La “500”, invece, continua la sua corsa contromano imbattendosi nella “Bmw” di M. V., 49 anni, residente a Savona e proprietario di una casa a Garessio. Insieme a M. V., alla guida della vettura, sul lato passeggero c’è un diciassettenne. Il frontale è violento, il serbatoio della “500” esplode e le vetture prendono fuoco. Sul luogo arrivano immediatamente: “118” di Garessio e, appena allertati, i Vigili del fuoco di Garessio e Mondovì, quindi i Carabinieri di Bagnasco e Garessio e la Polizia municipale di Garessio. Per Elio Boccato, unico a bordo della “500”, forse morto sul colpo, non c’è nulla da fare. Domato l’incendio, il suo corpo carbonizzato verrà estratto tagliando le lamiere dell’auto e poi composto nella camera mortuaria dell’Ospedale di Ceva. M. V. e il diciassettenne della “Bmw”, salvati dalle fiamme, verranno portati con l’elisoccorso all’Ospedale di Cuneo. Il conducente dell’Alfa sarà invece trasportato in ambulanza all’Ospedale di Mondovì dove, la mattina dopo, verrà dimesso. Dimissioni anche per il minorenne. Le condizioni del quarantanovenne M. V., ancora ricoverato al “Santa Croce”, paiono in miglioramento: ha riportato fratture ma non è in pericolo di vita.

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto. È atterrato nel parcheggio della Conca di Prato...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...