Trafficante di armi arrestato dalla Polizia

Mitragliatrici modificate, armi da sparo, munizioni e pezzi di armi da guerra: un arsenale incredibile. Un uomo è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Cuneo.

Foto d'archivio

Una persona arrestata, due mitragliatrici modificate ed assemblate artigianalmente sequestrate, ulteriori armi comuni da sparo, anche clandestine, recuperate, munizionamento vario e parti di armi, anche da guerra, questo il bilancio di un’operazione della Squadra Mobile di Cuneo contro il traffico di armi.
In particolare gli uomini della Sezione Antirapine della Squadra Mobile monitoravano gli spostamenti di un soggetto, caragliese, italiano, R. F., classe 1978, già titolare di un’armeria, chiacchierato per strani traffici di armi e frequentazioni asseritamente poco raccomandabili.
I servizi di pedinamento si concludevano martedì quando si notava l’uomo fare rientro, in macchina, presso la propria abitazione e, appena uscito dal mezzo, veniva bloccato dagli uomini della Squadra Mobile. La successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire, nel bagagliaio, un’arma da guerra : una mitragliatrice, priva di matricola, verosimilmente assemblata artigianalmente, idonea allo sparo a raffica, completa di caricatori, riforniti, silenziatore e strumento per appoggiare l’arma a terra.

Nell’alloggio dell’uomo, poi, si rinveniva due pistole : la prima, una semiautomatica, clandestina, priva di matricola, verosimilmente assemblata artigianalmente, munita di caricatore ; la seconda, un revolver, illegalmente detenuto. Nel laboratorio, poi, veniva rinvenuta un’ulteriore mitragliatrice, priva di matricola, e svariato materiale : munizionamento vario, parti di armi, anche da guerra, (silenziatori, canne – alcune con incisi caratteri cirillici -, impugnature) idonee per l’assemblamento di armi. Nell’abitazione dei genitori, poi, nella stanza a disposizione esclusiva dell’uomo, si rivenivano 140 caricatori di Klaschinikov, oliati e puliti, ed un lanciarazzi ; su bazooka sono in corso accertamenti al fine di accertarne l’idoneità allo sparo e l’ascrivibilità al novero delle armi da guerra.

Il sequestro operato, per quantità e qualità delle armi micidiali ritrovate, certamente non utilizzabili per l’attività di caccia, anche di frodo, quali mitragliatrici dotate di silenziatore, appare certamente di rilievo.
L’attività investigativa, ora, prosegue per accertare la provenienza e la destinazione di tali armi.

Musica, spettacoli, cinema all’aperto, circo, arte: a Mondovì un luglio pieno di cose da...

Abbiamo raccolto qui, in un'unica pagina, gli eventi in programma a luglio a Mondovì. Clicca su ogni articoli per i dettagli dell'evento: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/17/a-luglio-tornano-doi-pass-a-breo/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/a-luglio-2024-torna-a-mondovi-piazza-di-circo-il-tendone-ai-ravanet/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/20/i-live-a-mondovicino-enrico-ruggeri-cristina-davena-fargetta-e-mirko-casadei/ https://www.unionemonregalese.it/2024/06/18/bye-bye-barocco-a-mondovi-a-luglio-arriva-andy-warhol/  

Pamparato: comincia il nuovo corso di Franco Borgna

È cominciato con il Consiglio di insediamento di ieri pomeriggio il secondo mandato di Franco Borgna alla guida di Pamparato. Franco Borgna ha indossato la fascia e prestato giuramento al cospetto dei...

Farigliano, insediato il nuovo Consiglio: Giachello e Bertone confermati in Giunta

Si è ufficialmente insediato il Consiglio comunale di Farigliano. La sera di giovedì 20 giugno, in municipio, alla presenza della nuova squadra al completo, il sindaco Ivano Airaldi (appena riconfermato alle urne), dopo il...

Ecco la Giunta Bailo: Luigi Vinai resta vicesindaco, Michela Tomatis assessore

Durante il primo Consiglio comunale, la sera di giovedì 20 giugno, si è insediata ufficialmente la nuova Amministrazione di Magliano Alpi, che sarà guidata per la quarta volta consecutiva dal confermato sindaco Marco Bailo. Davanti...

Roburent: Paolo Manera rassegna le dimissioni da presidente della Pro loco di San Giacomo

Paolo Manera, presidente della Pro loco di San Giacomo di Roburent, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. Lo ha fatto con una lettera ai soci della Pro loco, passando in rassegna...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...