Unione montana: entrano Ormea e Garessio

All’Unione montana Alta Val Tanaro a breve aderiranno anche Garessio e Ormea

All’Unione montana Alta Val Tanaro a breve aderiranno anche Garessio e Ormea. «Vogliamo lavorare nell’ottica di valle e condividere le opportunità che solo attraverso lo strumento dell’Unione potranno cogliersi – afferma il sindaco di Garessio Sergio Di Steffano – quindi, entro fine mese, aderiremo». «Attraverso l’Unione potremo partecipare a progetti europei e gestire i servizi – ha dichiarato il sindaco di Ormea, Giorgio Ferraris, durante il Consiglio comunale convocato giovedì sera 12 giugno –. Le risorse a disposizione dei Comuni in futuro, di certo, non aumenteranno e l’unico modo per ottenerle sarà risparmiare sui costi di gestione». E ancora: «Non capisco perché la precedente Amministrazione comunale non abbia voluto aderire: per Comuni come il nostro, sotto ai tremila abitanti, le leggi nazionali e regionali non offrono alternativa. Se si decidesse di starne fuori, ci verrebbe comunque assegnata una quota del fondo per la montagna che però non potremmo gestire da soli, ma tramite Unione. La vera autonomia del Comune è rappresentata dall’ingresso nell’Unione e dalla possibilità di proporre idee al suo interno. Nell’Unione, ogni Comune ha lo stesso peso: un principio che ritengo corretto». Ma l’Amministrazione comunale uscente, ora rappresentata da Paolo Gai, Alberto Bottero e Gianpaolo Minazzo in opposizione, continua a pensarla diversamente. Gai: «Non sono passate tre settimane dal verdetto elettorale e la nuova Amministrazione capitanata da Ferraris, al primo Consiglio comunale, fa capire quale è l’obbiettivo principale: l’Unione montana. Fra poco anche Ormea farà parte dell’Ente in formazione con gli altri Comuni che ne hanno già approvato lo statuto. I cittadini che avranno la possibilità e la voglia di leggere le disposizioni di questo statuto, capiranno cosa ne sarà di Ormea e del futuro della valle. Saremo tutti uniti, governati da un presidente (il super sindaco), Giunta e Consiglio dell’Unione montana, dove le decisioni prese saranno al di sopra delle vecchie Amministrazioni comunali, governeranno le nostre risorse economiche e umane». «Ogni decisione dell’Unione passerà attraverso il Consiglio ma pure attraverso la Conferenza dei sindaci – replica Ferraris –: non esiste il rischio che possano essere adottate decisioni a discapito dei singoli Comuni che decideranno cosa delegare e cosa no». Paolo Gai: «Il sindaco ovviamente mi smentisce, ma noi, motivati da una tematica così importante, chiediamo ai cittadini di Ormea e della valle di leggere lo Statuto presso gli Albi pretori dei Comuni di appartenenza. Garessio e Ormea aderiranno a disposizioni già approvate dai Consigli degli altri Comuni. Buona lettura e buona fortuna». Commenti positivi all’ingresso di Garessio e Ormea dal sindaco di Priola, Luciano Sciandra: «Senza i due paesi valtanarini, l’Unione sarebbe stata monca. Uniti otterremo risultati che altrimenti, oggi, non potremmo più raggiungere». E venerdì sera 13 giugno, durante il Consiglio comunale, la maggioranza di Bagnasco ha nominato Beppe Carazzone rappresentante nel Consiglio dell’Unione.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Verso l’ultima fase di lavori al “Borgheletto”: ennesimo cambio di viabilità

Siamo quasi alla fase finale dei lavori al "Borgheletto" a Mondovì Breo. I lavori potrebbero terminare con la fine di giugno, andando così a "lasciare spazio" alla manifestazione dei Doi Pass. Scatta una nuova...

Tre giorni di sole e tanto pubblico: 30 mila presenze al “Festival della tv”...

La tredicesima edizione del "Festival della tv" di Dogliani si è conclusa, la sera di domenica 26 maggio, ancora una volta con uno straordinario successo di pubblico. All'indomani del grande evento, la stima degli organizzatori...

Piozzo: serate con la popolazione, le due liste si presentano agli elettori

Le due liste civiche di Piozzo, in vista delle prossime elezioni comunali, si presentano ai cittadini. Seguendo l’ordine cronologico della data fissata per la serata informativa, il primo schieramento a scendere in piazza è...

Villanova, scontro tra camioncino e autocompattatore

Lieve incidente stradale nella mattinata odierna all'Annunziata di Villanova. Nell'urto sono rimasti coinvolti un mezzo della raccolta rifiuti e un camion: danneggiato anche il palo di un lampione dell'illuminazione pubblica. I fatti alle 6...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...