A Magliano la tasi non si paga

Buone notizie per i cittadini maglianesi: loro la Tasi non la dovranno pagare.

Buone notizie per i cittadini maglianesi: loro la Tasi non la dovranno pagare. Mentre in tutta la penisola (e non fa eccezione Mondovì) abbiamo assistito a giornate frenetiche per il pagamento dell’acconto sulla “famigerata” tassa sui servizi indivisibili, a Magliano la Giunta comunale ha deciso l’azzeramento dell’imposta. A Magliano, dunque, niente Tasi. Sulle aliquote della nuova tassa, infatti, i Comuni godono di ampia autonomia, poiché la legge di riferimento ne consente l’azzeramento totale, anche rispetto all’aliquota base, fissata all’1 per mille. È quanto proposto dalla Giunta guidata dal sindaco Bailo, riunitasi nei giorni scorsi proprio per porre le basi di quello che sarà il bilancio comunale dell’anno in corso. «Dando un’occhiata ai conti economici – spiega il primo cittadino – abbiamo visto che potevamo alleggerire i nostri concittadini almeno da questo tributo. Una scelta che va incontro alle esigenze di tanti, specie in questo momento difficile e che, unita alla decisione di mantenere invariate le aliquote di Imu ed Irpef, farà sì che il contribuente maglianese non venga ulteriormente “tartassato”». La proposta della Giunta ora passerà in Consiglio comunale: ai sensi del comma 676 dell’articolo 1 della legge 147/2013, è proprio il Consiglio comunale a dover deliberare l’azzeramento della Tasi. Può farlo nel caso in cui le entrate proprie del Comune siano tali da garantire che l’azzeramento della TASI non comporterà uno squilibrio di parte corrente per il bilancio. Nella foto sopra, il sindaco Bailo con il vice Vinai. magliano alpi Corpus Domini, sabato sera In occasione della festività del “Corpus Domini”, sabato sera (dalle 20), si terrà a Magliano la processione religiosa per le vie del paese.

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Sale San Giovanni: torna il fascino della lavanda

Nonostante il meteo in questi giorni sia sempre un po’ incerto, arriva il Tempo della lavanda! A Sale San Giovanni, da metà giugno ad inizio luglio, si rinnova l'appuntamento con la fioritura. Durante i...

Ladri rubano le offerte in chiesa: serie di furti tra Dogliani e Farigliano

Tre furti nel giro di pochi giorni nelle chiese di Dogliani e Farigliano. Non si sono fatti scrupoli gli ignoti (o l’ignoto) che sono entrati nelle strutture religiose in pieno giorno e hanno portato...

Frabosa Sottana. Atto vandalico sull’auto di una candidata consigliera

Nella serata di lunedì ignoti hanno compiuto un atto vandalico sull'auto di Patrizia Ghisaura, ex docente genovese candidata nella lista di "Frabosa Futura". Probabilmente con un oggetto appuntito, il vandalo si è accanito sull'auto...

Suono delle Scuole: siamo a un punto di svolta? Tre riflessioni

Non lo posso negare: vedere queste ragazze questi ragazzi salire su un palco di quelle dimensioni e suonare carichi come molle, è una cosa che fa bene al cuore. Li invidio anche un po’:...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...