Acem: la discarica si allarga, Bailo lascia l’assemblea

Verdetto positivo: la discarica di Magliano verrà allargata. Un ampliamento di circa 120 mila metri cubi per poterne garantire la “vita” sino al 2024.

Verdetto positivo: la discarica di Magliano verrà allargata. Un ampliamento di circa 120 mila metri cubi per poterne garantire la “vita” sino al 2024, data prevista per la sua chiusura. I sindaci dell'Acem hanno votato mercoledì sera 25 giugno, in una delle più affollate assemblee mai viste nel Consorzio rifiuti, approvando il progetto preliminare. «In questo modo – ha spiegato il presidente di Acem – staremo ai patti col gestore. La discarica si sta esaurendo, non possiamo evitare di allargarla». Ma non è stata una decisione unanime: il sindaco di Magliano Marco Bailo ha ribadito più volte la sua opposizione: «Non ci opponiamo all'ampliamento in sé – ha detto –, ma la discarica interessa il mio Comune: non ho mai visto il progetto vero e proprio e Acem non ha risposto alle richieste che abbiamo fatto da due anni». E, dopo il voto dei colleghi, ha abbandonato l'Assemblea.
ARTICOLO COMPLETO SUL PROSSIMO NUMERO DE L'UNIONE (IN EDICOLA O IN EDIZIONE DIGITALE).



Scopri anche

Cigliè: dipendente comunale “a tutto campo”, Susanna Cavarero va in pensione

Dopo 41 anni e 10 mesi di lavoro, va in pensione Susanna Cavarero, classe 1960, memoria storica e dipendente “a tutto campo” del Comune di Cigliè per tanti anni. Conclusi gli studi da ragioniera...

Il nuovo supermercato a Carrù non apre ancora, ecco perchè

Slitta la data di apertura del nuovo supermercato a Carrù. I lavori per la conversione dell’ex stabilimento Every, in viale Vittorio Veneto 75, nel punto vendita della catena “Dpiù” sono stati avviati la scorsa...

Lavori al ponte del cotonificio di Clavesana: «Riaprite quello degli impianti sportivi»

I lavori probabilmente in partenza nelle prossime settimane sul ponte dell’ex cotonificio, a Clavesana, preoccupano i residenti di borgata Gerino e delle frazioni vicine, che rischierebbero di rimanere “tagliati fuori” dal paese. L’altra via...

Quando il muro vandalizzato si trasforma in opera d’arte

Venerdì, sabato e domenica, Ceva è stata protagonista di un bellissimo evento artistico volto ad abbellire la città coinvolgendo i ragazzi delle sue Scuole. Due tra i più noti “street artist” della scena milanese,...