Forme e colori: artisti monregalesi a Bossolasco

Giunge alla sua seconda edizione la mostra "Forme e Colori - Artisti a Bossolasco". Protagonisti anche molti monregalesi.

Giunge alla sua seconda edizione la mostra Forme e Colori - Artisti a Bossolasco, un'iniziativa intimamente legata al territorio, sviluppata con l'intento di esprimere e rinnovare la tradizione artistica del pittoresco centro dell'Alta langa. Quest'anno la mostra ospita ben 34 artisti suddivisi in 9 diversi spazi espositivi. Pittori e scultori affermati anche oltre il territorio regionale, molti di rilievo nazionale, alcuni noti anche all'estero. La manifestazione offre ai visitatori la possibilità di apprezzare una ricca rassegna di alcune tra le più significative realtà artistiche del territorio, tra cui i monregalesi (o quasi) Sandro Lattes, Cinzia Ghigliano, Paola Meineri Gazzola, Vanni Penone, Christian Costa, in un allestimento originale e “diffuso”, che trasforma l'intero paese in un'unica grande galleria d'arte. Consente al contempo di far rivivere le cosiddette “casemorte”, ovvero le abitazioni e i negozi del centro storico, da lungo tempo sfitti e inutilizzati, che i proprietari hanno generosamente messo a disposizione a titolo gratuito per l'esposizione delle opere.
Da rimarcare inoltre che l’iniziativa non si connota come una collettiva, perché gli artisti non sono presenti con una singola opera o un numero ristretto di esse, ma con un numero tale che, nella maggior parte dei casi, si può parlare di vere e proprie personali. Questa iniziativa riporta Bossolasco a ciò che era e ancora si vuole che sia: un luogo d'arte, che accoglie e che ama la gente, un luogo di tranquillità, ispirazione e serenità, dove gli artisti possano attingere energia e sensibilità per le loro opere, e dove il pubblico le possa apprezzare al di fuori dei più consueti circuiti museali, a cavallo tra storia e tradizione e sull'onda di uno slancio positivo e lungimirante per il futuro della “Perla delle Langhe” e del suo inestimabile patrimonio culturale.
È  bello sottolineare infine come la realizzazione di questa seconda edizione di “Forme e colori” sia stata possibile grazie al lavoro di un gruppo di volontari che hanno dedicato passione, tempo e competenze alla preparazione e all'allestimento dell'evento.
La manifestazione ha preso il via sabato 12 luglio, con una cerimonia inaugurale alla presenza degli artisti espositori e con l'accompagnamento di un ensemble cameristico. L'evento vedrà inoltre la partecipazione straordinaria di Trilok Gurtu, percussionista di fama internazionale che in Bossolasco ha da tempo trovato un luogo ideale di ispirazione e stimolo per la propria musica. Un'ulteriore testimonianza della vocazione artistica di questo territorio, che negli anni è stato scelto come sorgente e fucina della propria creatività da esponenti illustri dell'arte, non solo figurativa.
Contestualmente all'avvio della mostra sarà inaugurata l'installazione artistica che Michelangelo Aloia e Simone Pugni hanno dedicato alla bicicletta e ai ciclisti che da sempre trovano in Bossolasco una tappa irrinunciabile dei propri percorsi lungo le strade di Langa. L'opera, realizzata con vecchie biciclette, ferro e materiali di recupero, sarà installata stabilmente presso la Circonvallazione del paese.
Forme e Colori – Artisti a Bossolasco proseguirà per tutti i fine settimana fino al 7 settembre. Gli spazi espositivi accoglieranno i visitatori tutti i sabati dalle 15,00 alle 19,30 e le domeniche e i Festivi  dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,30. L'ingresso è gratuito. È possibile avere maggiori informazioni visitando il sito www.formecoloribossolasco.it



Scopri anche

A Mondovì torna la “Babbo Run”, camminata in costume da Babbi Natale da Breo...

Babbi Natale da tutto il Mondo(vì), la chiamata è per voi: torna la "Babbo Run", la camminata in costume da Babbo Natale non competitiva (e aperta anche agli amici a quattro zampe). L'appuntamento è...

Pamparato. Cercasi nuovo gestore per la “Censa”

Sui muri di via Roma, a Pamparato, le vecchie insegne dipinte raccontano di un passato diverso, fatto di persone e commercio, in cui i piccoli centri di montagna erano vivi e trafficati....

Confartigianato Carrù ha premiato la fedeltà dei suoi artigiani

Dodici riconoscimenti per la fedeltà associativa sono stati consegnanti dalla Confartigianato di Carrù all’interno del bella cerimonia ospitata al teatro “Vacchetti” nel pomeriggio di sabato scorso. È stato anche un momento per riflettere sulla...
Colletta alimentare 2022 Monregalese

Colletta alimentare 2022, nel Monregalese raccolti quasi 800 scatoloni di beni!

Gran successo per la Colletta alimentare 2022 nel Monregalese, che si è svolta sabato 26 novembre in tutta Italia, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare e supportata da molti Enti, Associazioni e sponsor privati e...