Claudio Dezzani responsabile della Chirurgia generale di Ceva

Responsabile della struttura semplice di Chirurgia generale del presidio ospedaliero di Ceva.

Dal 16 luglio la Direzione Generale della’Asl cN1 ha assegnato a Claudio Dezzani, medico dirigente della Struttura complessa di Chirurgia Generale Mondovì-Ceva, le funzioni di responsabile della struttura semplice di Chirurgia generale del presidio ospedaliero di Ceva.
Sin dal 2013, analogamente a quanto fatto per il polo ospedaliero Nord Savigliano-Saluzzo, anche per l’area Mondovì-Ceva era stata costituita, sulla Chirurgia generale, un’équipe medica unica integrata tra le strutture dei due presidi, nell’ambito del percorso di riorganizzazione della rete ospedaliera previsto dal Piano socio-sanitario regionale.
“Abbiamo deciso, in attesa che sia approvato il nuovo atto aziendale – spiega il direttore generale della CN1 Gianni Bonelli – di affidare le funzioni di responsabile per la Chirurgia di Ceva al dottor Dezzani, che fa parte dell’équipe del dottor Gattolin. Questa decisione va letta anche nell’ottica del rilancio, sempre nell’ambito di un discorso di équipe unica integrata, dell’attività di chirurgia generale a Ceva, dove prevediamo un incremento di risorse e del 20% dell’attività e una redistribuzione delle sedute operatorie.”
L’équipe integrata Mondovì-Ceva potrà contare a breve su 12 chirurghi oltre al Primario. Il progetto di rilancio dell’attività chirurgica a Ceva prevede in sede una chirurgia di qualità per la patologia venosa agli arti inferiori, attività di coloproctologia (emorroidi, ragadi, fistole …), patologia erniaria della parete addominale, con una particolare attenzione alla chirurgia della mano (dottor Alberto Ferro).

Scopri anche

Lartigue: gli scatti del “fotografo della Belle Époque” in mostra a Piozzo

Il sogno diventerà realtà. Come già annunciato nei primi mesi del 2021, ormai da tempo l’Amministrazione comunale di Piozzo si sta muovendo per l’organizzazione di un evento turistico su larga scala, dedicato al fotografo...

Il ritorno dei “babi cru”: riscoperta un’antica varietà di pere, ormai dimenticata

“Carù, pais di babi cru”. Perché, praticamente da sempre, i cittadini di Carrù sono chiamati “babi cru”? Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, i rospi (“babi”, in dialetto), non c’entrano nulla. Con il...

Mondovì, un piano per i negozi sfitti: “comodato gratuito temporaneo” per favorire l’apertura di...

Un censimento dei negozi sfitti e un incontro a tre fronti, coi proprietari e le agenzie immobiliari. Ecco uno dei passi che il Comune metterà in atto nel “piano per il rilancio del commercio”...

Neve in serata: domani “allerta gialla” per ARPA su Monregalese e Cebano

Dopo le nevicate dello scorso fine settimana, torna la neve sul Monregalese e sul Cebano. La neve è attesa per la notte fra giovedì 8 e venerdì 9 dicembre. ARPA Piemonte ha diramato lo...