Vetri spaccati alla stazione

Qualcuno si è divertito, nella notte fra martedì e mercoledì, a giocare al tiro al bersaglio con le finestre della stazione. Risultato: tre vetri spaccati.

Qualcuno si è divertito, nella notte fra martedì e mercoledì, a giocare al tiro al bersaglio con le finestre della stazione. Risultato: tre vetri spaccati e un sasso, di quelli pesanti e appuntiti, scagliato con forza da fuori e penetrato fin sul pavimento dell’atrio: il personale delle Ferrovie ha trovato così la stazione, la mattina di mercoledì 16 luglio. I vetri spaccati sono tutti sul retro: due appartengono alla finestra dell’ex sala d’aspetto della Iª classe (oggi utilizzata come locale riunioni da parte dell’Associazione “MondoQui”), l’altro è quello della grossa finestra di uscita dell’atrio. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri.