Il blues dell’Alabama nella chiesa delle Surie

A Clavesana protagonista il cantautore Grayson Capps

Per celebrare la nascita di “Una giornata per domani”, vigna didattico-sperimentale, la Cantina Clavesana presenta un concerto, nella chiesa delle Surie, del grande cantautore statunitense Grayson Capps. Tocca, dunque, ad un altro musicista-cult venuto dagli Usa, e per la precisione dall’Alabama, segnare il secondo round dell’edizione 2014 di “Rock & the Wine”, l’enofestival roots che la Cantina organizza nel suo “pensatoio rurale” sulla collina delle Surie, una terrazza sulle Alpi e sulla valle del Tanaro, in collaborazione con il “Crete Senesi Random Rock Festival”. Grayson Capps, leggendario cantautore folk-blues dalle cristalline radici “southern” e dalla voce profonda, fa parte, infatti, dell’élite del songwriting a stelle e strisce. Tanto apprezzato dalla critica quanto schivo e poco incline alla ribalta, Capps è un artista sensibile che ondeggia tra la canzone d’autore, il blues della sua terra, la folk song e certe sonorità rock tipicamente sudiste. Autore, nel 2003, di alcuni brani (tra i quali quello dell’emozionante ballo finale) della colonna sonora del film con John Travolta e Scarlett Johansson “A Love Song For Bobby Long”, in cui ebbe anche una piccola parte (che gli dette una certa notorietà commerciale), è titolare di una serie di album che hanno saputo mettere d’accordo, per il loro spessore artistico e la spontaneità espressiva, la stampa specializzata e un vasto seguito di fans. Grayson Capps si esibirà sabato 19 luglio, alle 21, in un attesissimo concerto nella chiesa di Sant’Anna alle Surie di Clavesana, accompagnato dal chitarrista e bluesman romagnolo Sintoni. Anche stavolta lo show sarà preceduto, nel cortile adiacente dell’ex-Scuola elementare, da una cena a base di Dogliani Docg e hamburger di razza Piemontese.
Proprio davanti alla Scuola è stato infatti appena messo a dimora “Una Giornata per domani”, il vigneto didattico-sperimentale con varietà selezionate di Dolcetto, Nebbiolo e Pinot Nero, che servirà agli agronomi e agli enologi di Clavesana per la pratica e la sperimentazione della viticoltura del futuro: biologica, innovativa, rispettosa dell’ambiente e della tradizione e al tempo stesso moderna, propositiva, orientata al mercato, al sociale e alla qualità senza compromessi.
«Dopo la grande esibizione degli Hollis Brown dello scorso 21 giugno – dice il direttore di Cantina Clavesana, Anna Bracco – alle Surie ospitiamo un altro musicista che si rispecchia alla perfezione nella nostra volontà di proporre sempre ciò che è “vero”, autentico e capace di identificarsi in qualcosa di speciale, come il nostro vino e la chiesa delle Surie». «Il “Vigneto per domani” non è una scommessa, ma un progetto ben preciso – aggiunge il presidente Giovanni Bracco –, pensato per dare un chiaro indirizzo ai nostri giovani e garantire al nostro territorio la continuità e la redditività indispensabili affinché esso venga mantenuto e migliorato nel tempo, senza perdere la propria identità. Vogliamo innestare il futuro sulle radici di oggi».
Info, prenotazioni allo 0173 790451; manuela@inclavesana.it.

Scopri anche

Week-end di grande festa: Morozzo celebra il suo Cappone

Tutto è pronto a Morozzo per la festa più attesa dell’anno. Domenica 11 e lunedì 12 dicembre torna il tradizionale appuntamento con la sempre partecipata “Fiera del Cappone”, evento di caratura nazionale che ogni...

Il 23 e 24 dicembre torna la magia del presepe vivente a Dogliani Castello

Torna nel suggestivo borgo antico di Castello, il tradizionale presepe vivente di Dogliani, storico appuntamento di fine anno nel panorama piemontese, che quest’anno festeggia le sue addirittura 48 edizioni. In vista delle serate del...

Fiera del Bue grasso a Carrù: il programma, gli eventi e tutto quello che...

Battuta di bue alle 9 del mattino e un buon bicchiere di vino. Sarà la venerabile “colazione” (si fa per dire) della Confraternita del Bue Grasso di Carrù e del Gran Bollito a fare...
mondovì nuove telecamere sicurezza

Mondovì, nuove telecamere di sicurezza in città: ecco dove

A Mondovì arrivano nuove telecamere di sicurezza in città, per ampliare le aree sorvegliate in  via Saluzzo, al parco di Villa Nasi, al parco di via della Cornice, a via Ortigara e a via...