Polo culturale: avanti, nonostante i tagli

Nonostante i tagli, il Comune conferma la volontà di andare avanti sui lavori al collegio delle Orfane e ha  approvato la bozza di accordo di programma relativo al PTI.

Quattro anni fa forse si era sognato troppo. Oggi si è capito che quel milione di euro, i fondi europei “promessi” per i lavori al complesso delle ex Orfane (il futuro “Polo culturale” di Piazza), si è ristretto di più della metà. Ne arriveranno meno di 400 mila. Ma il Comune conferma la volontà di farlo, e ha appena approvato la bozza di accordo di programma relativo al PTI.
Si tratta di un accordo che vedeva in campo il Comune di Mondovì a fianco di un soggetto che oggi, politicamente, non esiste più: la Comunità montana monregalese-cebana, attualmente commissariata. Il PTI, Programma territoriale integrato, nasce allo scopo di intercettare i fondi del pacchetto “Fondo di sviluppo e coesione”, finanziamenti europei erogati a Comuni ed Enti tramite la Regione. Mondovì aveva calato la carta del Polo culturale nell’ex Collegio delle Orfane, che sorge sopra piazza d’Armi. La struttura (un fabbricato del XVII) ingloberà la nuova sede della Biblioteca civica e l’Archivio storico, ospitando anche la sede delle Associazioni culturali divenendo così un vero “Polo della cultura” a Piazza. Con tanto di ascensore interrato collegato a piazza D’Armi, a fianco del nuovo Polo scolastico (in costruzione). L’intervento prevede il recupero dell’ex Collegio e del giardino, il restauro e gli adeguamenti strutturali suddivisi in due lotti funzionali: il “lotto 1” include il recupero dei due piani fuori terra della manica orientale per destinarlo a Biblioteca didattica per le Scuole materne ed elementari, col recupero e la pavimentazione del cortile interno; il “lotto 2” invece è quello che prevede il recupero degli altri locali, per il trasferimento completo della Biblioteca civica.

ARTICOLO COMPLETO SULL'UNIONE MONREGALESE in edicola o in edizione digitale

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Big bench: anche Dogliani e Ceva tra i finalisiti del contest “Art Challenge”

Il Palablack Miroglio Fashion di Alba ha ospitato, oggi pomeriggio (13 aprile), la premiazione del primo contest "Art Challenge", organizzato dal Big Bench Community Project, la Fondazione che si occupa della promozione e della...

A Ceva furti nei negozi nella notte: rubati alcuni telefonini

Alcuni locali del centro storico di Ceva sono stati "visitati" dai ladri nella notte appena trascorsa. Ignoti si sono introdotti, forzando gli ingressi, all'interno di un negozio di telefonia e di un fruttivendolo. Nel...

Mondovì: sboccia la Primavera – FOTO E PROGRAMMA DELLA FIERA

È cominciata la Fiera di Primavera 2024. Sabato 13 e domenica 14 aprile a Mondovì un weekend floreale, con 400 espositori tra florovivaisti, produttori agricoli, auto-moto e mezzi agricoli, giochi per bambini, laboratori, talk,...

Affidato il maxi cantiere per la riqualificazione delle Elementari di Murazzano

Con qualche mese di ritardo sulla crono-tabella prevista inizialmente dal Comune (a causa di lungaggini burocratiche emerse durante l’iter), nei giorni scorsi l’Amministrazione di Murazzano è riuscita ad affidare in via provvisoria il maxi...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...