Tre inaugurazioni per Calizzano: «Un regalo per il paese»

«Questa giornata è istituzionalmente la più significativa del nostro mandato»

«Questa giornata è istituzionalmente la più significativa del nostro mandato. In un particolare periodo di crisi generale, Calizzano festeggia ben tre inaugurazioni». Così il sindaco Pierangelo Olivieri sabato pomeriggio 26 luglio nel corso del taglio dei nastri capaci di coinvolgere, per vari aspetti e interessi, tutta la comunità calizzanese e oltre. Un momento davvero speciale, condiviso con la popolazione e le istituzioni rappresentate dall’assessore regionale Lorena Rambaudi con il presidente del Consiglio regionale Michele Boffa, dal presidente della Provincia Angelo Vaccarezza e dai numerosi primi cittadini valbormidesi. Prima tappa del ricco programma: la Residenza per anziani “A. Suarez”. Subito dopo, tutti sulla nuova passeggiata “Madonna delle Grazie”, ora intitolata all’illustre calizzanese colonnello Secondo Revetria. E dopo il lauto rinfresco all’hotel Miramonti, la “ciliegina sulla torta”: cortei storici e musici calizzanesi riuniti per l’inaugurazione ufficiale dei lavori ai ruderi del castello. «Il recupero dell’area del castello – ha aggiunto il sindaco – promossa dalla precedente Amministrazione, va a impreziosire il centro storico di Calizzano da cui dista circa cinque minuti a piedi. Un bel regalo per il nostro paese. Ora la sfida più importante sarà individuare, con lo sforzo di tutte le realtà locali, gli strumenti più idonei per promuovere e gestire al meglio questo fiore all’occhiello». E al castello si è tornati già domenica 26 luglio, in occasione de “Caruggi in festa - Gran galà delle polente”. Proloco e Comune hanno organizzato la passeggiata gastronomica in modo tale da condurre tutti i buongustai al maniero, scenario di giochi medioevali ed esibizioni di arceri.



Scopri anche

video

Rai1: “L’Eredità” parla delle bocce quadre di Mondovì

«In quale gara, a Mondovì, hanno trionfato la coppia padre figlio?». La domanda di Flavio Insinna a "L'Eredità", su Rai 1, guarda allo "sport cubico" della nostra città. La risposta (azzeccata dal concorrente) non...

I mezzi storici dei Vigili del fuoco esposti per “Santa Barbara” – FOTO E...

A Cuneo, in piazza Galimberti, ieri i Vigili del Fuoco hanno celebrato la patrona Santa Barbara con dimostrazioni ed esposizione dei mezzi storici.  

Carrù, addio alla prof. Liliana Rabbia: insegnò a generazioni di studenti

È mancata, all'età di 87 anni e dopo una breve malattia, Liliana Rabbia. Professoressa in pensione, a Carrù insegnò italiano a generazioni di studenti. In tanti la ricordano con affetto in paese. Con il...

Auto fuori strada a Barolo: grave 50enne

Incidente stradale a Barolo, nella mattinata di oggi (domenica 4 dicembre). Secondo le prime informazioni, un'auto è finita fuori strada e un uomo di 50 anni è stato portato in gravi condizioni ("codice rosso")...