Investito lupo sulla SS 28, ma a far paura sono i maremmani

Lunedì 25 agosto, di prima mattina, un automobilista che stava percorrendo la SS 28 lo ha notato

Lunedì 25 agosto, di prima mattina, un automobilista che stava percorrendo la SS 28 lo ha notato e subito avvisato il Comprensorio Alpino Cn7. Quell’animale senza vita pareva proprio un lupo. Il primo investito in Val Tanaro, sulla statale. Un fatto piuttosto raro che va ad aggiungersi ai soli altri due casi verificatisi nel Cuneese dal 1998 ad oggi. «Appena avvisati – racconta il presidente del Comprensorio Alpino Cn7 Gianni Cerqui – abbiamo allertato Provincia, Corpo forestale e Servizio veterinario Asl». Fra gli esperti intervenuti anche Francesca Marucco del “Centro Grandi Carnivori” di Entracque. Un esemplare maschio, di 37 chili tra i quattro e i sei anni d’età, investito in località Piangranone da un mezzo piuttosto pesante che l’ha trascinato per circa cinquanta metri, tanti quanti la striscia di sangue lasciata sull’asfalto. Poco distante, sul ciglio della strada, anche il corpo senza vita di un gatto. Un punto, quello della SS28, vicino all’ingresso della pista da motocross, che pare segnato dal frequente passaggio di animali selvatici. La mattina successiva, ancora in quel tratto di strada, vi era il corpo senza vita di una volpe. Il lupo, consegnato al Centro Grandi Carnivori, è stato portato all’Università di Torino dove è stata eseguita l’autopsia che ha confermato il decesso a causa dell’investimento.

Cani da pastore senza controllo, Ferraris scrive alle istituzioni

Da un lato l’adozione di una misura preventiva che ha attenuato il conflitto “lupo-pastori”, dall’altro la pericolosità conseguente a un suo scorretto impiego. I pastori maremmani, insieme a quelli dei Pirenei, sono i cani da “protezione” utilizzati in modo più efficace sulle Alpi contro gli attacchi di diversi predatori. Ma vanno correttamente addestrati e utilizzati in numero proporzionato al gregge.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Monastero di Vasco, anziano trovato deceduto in casa

Un uomo di 85 anni è stato trovato privo di vita all'interno della propria abitazione nella mattinata di oggi, venerdì 23 febbraio a Monastero di Vasco. L’allarme è scattato in località Malborgo da una...

Carrù, la Settimana Arcobaleno “stravolge” e colora le Scuole

di Giulia, Maja, Mattia, Iris e Simone* Alla Scuola secondaria di Carrù si è svolta, dal 5 al 9 febbraio, una settimana “alternativa”, variopinta e allegra: la “Settimana Arcobaleno”. In questi giorni gli alunni hanno...

“Pregare oggi. Una sfida da vincere”. Primo incontro di Quaresima

Avviato, in città, l’itinerario di Quaresima incentrato sulla preghiera da riscoprire, guardando al Giubileo del 2025, sorretti dall’incontro coinvolgente col Signore: giovedì sera infatti, presso la parrocchia del Ferrone, ci si è posti in...

Siccità, l’allarme di Coldiretti: «La portata del Po dimezzata, quinto gennaio più caldo dal...

L’inizio d’anno bollente con una temperatura superiore di 1,6 gradi rispetto alla media storica aggrava la siccità nelle campagne e manda la natura in tilt. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulle...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...