Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella

In 77 su un bus guasto: aiutati dalla Polstrada

Il bus viaggiava ai 20 all’ora lungo la A6, gli agenti della Polstrada di Mondovì lo hanno fermato: a bordo, 77 persone stipate come sardine. Anziani, donne e bambini, alcuni anche in precarie condizioni di salute.

Il bus viaggiava ai 20 all’ora lungo la A6, in direzione Torino. Gli agenti della Polstrada di Mondovì lo hanno fermato poco prima del confine tra Liguria e Piemonte. Quando sono saliti a bordo, si sono trovati davanti 77 persone stipate come sardine. Anziani, donne e bambini, alcuni anche in precarie condizioni di salute. Tutte di nazionalità marocchina e dirette nel nord-est dell’Italia.Gli agenti hanno allertato il “118” e hanno fatto aprire l’autogrill di Carcare, dove i passeggeri hanno potuto rifocillarsi.
Non si trattava di profughi: erano tutti passeggeri regolari che viaggiavano a bordo di uno dei bus che percorrono la linea Italia-Marocco via terra, passando dalla Spagna. Il mezzo, ovviamente in sovranumero, è andato in panne in Liguria. Qui, stando a quanto si è appreso, il conducente non sarebbe stato in grado di ripararlo e avrebbe abbandonato il posto di guida. Sarebbe stato sostituito da un meccanico che, dopo aver aggiustato parzialmente il mezzo, si sarebbe messo alla guida in direzione Torino. Gli agenti della Polizia stradale di Mondovì (a cui compete la vigilanza su tutta la Torino-Savona) hanno immediatamente notato le precarie condizioni di salute delle 77 persone a bordo e hanno allertato il “118” per i soccorsi sanitari. Sul posto sono stati fatti giungere altri due pullman che hanno raccolto i viaggiatori per portarli alle loro destinazioni. La Polstrada ha già proceduto nei confronti della ditta di trasporti, e altri accertamenti sono in corso.

Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella