Nuova palestra di Jiu Jitsu a Mondovì

“Si realizza un sogno che coltiviamo da oltre un decennio – così Massimiliano (Max) Rebaudengo, maestro, nonché cintura nera quattro dan, della storica palestra Fu Shindo Ryu.

“Si realizza un sogno che coltiviamo da oltre un decennio – così Massimiliano (Max) Rebaudengo, maestro, nonché cintura nera quattro dan, della storica palestra Fu Shindo Ryu, che ha accompagnato tanti ragazzi alla scoperta ed alla pratica del jiu jitsu, nei locali di via S. Bernardo, portandoli a prestigiose ribalte nazionali e non solo, ha dato avvio alla inaugurazione della nuova, ampia e funzionale struttura ubicata in via Asti 14 a Mondovì (locale che dà su via Langhe, sopra all’ex-DICO) –. Contando sulla neo costituita società sportiva dilettantistica Evogym (Martial Arts & Fitness), potremo qui operare al meglio, aprendo spazi pure per altre attività di palestra come il fitness, la ginnastica ritmica, la danza propedeutica, il K1 e, novità per la città di Mondovì, il functional training, la riprogrammazione corporea funzionale e il primitive functional movement (con istruttori qualificati WTA in esclusiva per la nostra zona)”. La Evogym (Martial Arts & Fitness) che è società senza scopo di lucro, sorta in sinergia con alcuni sodalizi sportivi monregalesi, ha come presidente Luca Belvolto. Domenica pomeriggio, decine e decine di ragazzi, con i genitori ed i familiari, hanno preso parte al momento d’inaugurazione. Tutti hanno potuto visionare i locali egregiamente allestiti, che si compongono di una reception, degli spogliatoi e quindi di tre ambienti dedicati alla ginnastica ed alle arti marziali, al jiu jitsu in particolare, sul tatami. E’ arrivato anche, a complimentarsi per questo bel passo in avanti, l’assessore comunale allo Sport, Luciano D’Agostino, con cui si è tagliata una mega torta beneaugurante. Era atteso da Milano pure Giacomo Spartaco Bertoletti, presidente mondiale della Word Jiu jitsu Federation, che ha inviato un messaggio di congratulazioni e di incoraggiamento per questa crescita qualitativa di grande risalto in Mondovì. Si è fatto presente il direttore tecnico nazionale FESIK, prof. Livio Cesare Proia. A confermare i numeri ed il livello della pratica del jiu jitsu, davvero significativi: nello scorso anno sociale,  infatti, sono stati oltre 120 i ragazzi under 14 che hanno frequentato corsi e lezioni di questa arte marziale (anche educativa sotto vari profili), senza contare tutti gli altri over 14, tra istruttori e atleti. L’attività è già iniziata, per il nuovo anno, martedì 9 settembre. La Evolution Gym ha come recapiti tel. 335/1239022 oppure 339/8428402 oppure 333/2999958 (evogym.info@gmail.com). Le attività sono possibili a partire dalle 10 del mattino.

Cultura a porte aperte 2019