Bergoglio & Bernelli

Il brevissimo incontro con il papa e l’offerta inconsueta dei due

(m.b.) – Già fa un certo effetto trovare nella buca delle lettere un’epistola firmata “padre Georg Gänswein”, figuriamoci trovarsi vis a vis con papa Francesco. Eppure, i fratelli Bernelli ce l’hanno fatta. Don Matteo Bernelli si trovava a Roma in pellegrinaggio con i suoi parrocchiani di Bridgeport (Stati Uniti) e suo fratello don Franco, parroco di Villanova, ha pensato di fargli una sorpresa. «Matteo celebrava il cinquantesimo anniversario dell’ordinazione sacerdotale – spiega don Franco – così ho pensato di “portarlo” all’udienza generale del mercoledì, in cui il pontefice tiene una catechesi per tutti i fedeli. Ho scritto in Vaticano chiedendo se si potesse avere una postazione “un po’ più vicina”». La risposta però, discretissima, non sembrava molto incoraggiante. Neppure allo sportello presso il quale hanno ritirato i biglietti hanno saputo dare risposte sulla “postazione”. Così, non è mancata la sorpresa quando, mercoledì scorso, gli addetti alla sicurezza hanno continuato a lasciarli avanzare. Alla fine, i due si sono ritrovati praticamente in prima fila, accanto a capi di Stato e autorità, ma anche tantissimi malati cui viene assegnata una postazione d’onore. Da quella prima fila, i fratelli pianfeiesi hanno potuto godere appieno della catechesi pontificia, interamente dedicata alla misericordia. «Per cambiare il mondo in meglio – ha spiegato il papa dedicando un pensiero speciale a madre Teresa e alle forze impiegate nell’operazione “Mare Nostrum” – bisogna far del bene a chi non è in grado di ricambiarci». Parole forti e sentite, a sottolineare che l’essenziale del Vangelo “è la misericordia”. Alla fine della catechesi, papa Francesco ha cominciato a stringere le mani degli ammalati, poi di qualche fortunato, tra questi, ovviamente, don Franco e don Matteo. «Don Matteo ha cominciato a raccontargli chi siamo e da dove veniamo, mentre lui parlava io ho estratto (con sprezzo della security, ndr) un cestino… gli abbiamo donato una bottiglia di vino, un salame, una robiola e un sacchetto di villanovesi al rhum. Molti gli regalavano targhe e medaglie, noi, anche pensando alla sua semplicità, abbiamo scelto il cibo. “Questo è buono!” ha ripetuto due volte il papa, ridendo». E le risate di compiacimento della sicurezza e di padre Georg fanno intendere che l’offerta non andrà certo sprecata. Colpito, il papa ha donato loro una corona del Rosario, che portano a casa insieme al ricordo di una persona “dalla grandissima umanità”, ma anche certamente un “uomo di Dio”.

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Briaglia: il candidato di “Briaglia Attiva” sarà Giacomo Miceli, vicesindaco uscente

Il gruppo "Briaglia Attiva", che aveva confermato la sua presenza alle elezioni amministrative, ha espresso il candidato sindaco: sarà Giacomo Miceli, vicesindaco dell'attuale Amministrazione di Dario Filippi. Sarà dunque lui a affrontare...

La maggioranza perde i pezzi a Saliceto: «Terremoto in Consiglio comunale, altre tre dimissioni»

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Sono notizie delle ultime ore le dimissioni a Saliceto dei consiglieri comunali di maggioranza Monica Garello, Elisa Core e Edoardo Ferro; così, alla lista dei dimissionari, nella quale figurano già i nomi...

Elezioni comunali a Rocca de’ Baldi: Alfonso Porfido si candida a sindaco

In vista delle prossime elezioni comunali di giugno, si "scalda" l'atmosfera a Rocca de' Baldi. Il primo candidato sindaco ad uscire allo scoperto è Alfonso Porfido, ex consigliere di minoranza dimissionario nel 2021 (faceva...

Frabosa Sottana: Domenica 28 aprile torna la “Fera ‘d San Giors”

Domenica 28 aprile torna il classico appuntamento con la “Fera ‘d San Giors” di Frabosa Sottana, che darà avvio alle manifestazioni fieristiche sul territorio dell’Unione montana del Mondolè. Si sta delineando un...
Assistenza Folletto Bimby Mondovì

Assistenza autorizzata Vorwerk Folletto e Bimby a Cuneo & Mondovì solo da Nuova Caper

Nuova Caper è l'unico centro di assistenza autorizzata Vorwerk - Folletto e Bimby per le zone di Mondovì e Cuneo. Con oltre ventitré anni di esperienza sul territorio, si può contare sulla professionalità e...