Elezioni provinciali: lista unica ecco i nomi di Borgna

I giochi sono chiusi prima ancora di cominciare. Il 12 ottobre si elegge il nuovo presidente e c’è un solo candidato: il sindaco di Cuneo Borgna. Il rappresentante di Mondovì è Pulitanò.

I giochi sono chiusi prima ancora di cominciare. La politica oggi va così: il 12 ottobre si elegge il nuovo presidente della Provincia di Cuneo e c’è un solo candidato. Con una lista di 12 consiglieri, esattamente quanti sono i posti, per cui entrano tutti. La nuova Provincia di Cuneo, quella che verrà eletta solo dagli amministratori e non più dalla “gente comune”, arriva alla sua prima Amministrazione con un risultato scontato. La notizia è che il Monregalese avrà un solo rappresentante: il consigliere comunale di Mondovì, Rocco Pulitanò.
Il presidente (chiamarlo ancora “candidato presidente” sa di presa in giro) sarà Federico Borgna, il sindaco di Cuneo. Era da settimane che il suo nome era dato per certo. L’unico “sbarramento” era quello delle firme, ampiamente superato: ne servivano 450, ne sono state raccolte oltre 700. C’era anche una seconda lista in preparazione, riservata ai piccoli Comuni (in cui era candidato Franco Canavese di Garessio), ma il quorum delle sottoscrizioni qua è stato mancato.
I “giochi” ancora aperti erano quelli interni: definire i dodici. Dal punto di vista politico la Provincia di Borgna è un ventaglio che va dal Pd a Ncd: Claudio Ambrogio (sindaco di Bene Vagienna); Mauro Bernardi (consigliere di Borgo San Dalmazzo); Roberto Colombero (sindaco di Canosio); Giorgio Lerda (sindaco di Caraglio); Flavio Manavella (consigliere comunale); Annamaria Molinari (sindaco Castelletto Uzzone); Marco Perosino (sindaco di Priocca); Rocco Pulitanò (consigliere a Mondovì); Milva Rinaudo (sindaco di Costigliole Saluzzo); Mario Riu (sindaco di Caramagna); Bruna Sibille (sindaco di Bra); Ada Toso (consigliere di Alba). Restano fuori il 5 Stelle, la Lega Nord, mentre Rifondazione e La Destra lanciano appelli al non-voto. Che, va detto, avranno un senso puramente simbolico perché l’elezione si può considerare automatica: le votazioni ci saranno, ma non è prevista un’affluenza minima. Per assurdo, se dei 2.800 (circa) sindaci e consiglieri chiamati alle urne andassero a votare anche solo i 13 candidati, la votazione sarebbe valida comunque.
Dal punto di vista territoriale, il Monregalese ha espresso un solo nome: quello di Pulitanò, appunto, che ovviamente resterà in carica in Consiglio comunale a Mondovì (non c’è incompatibilità, anzi al contrario: la sua carica è un requisito per il mandato), ma che deve rappresentare tutto il territorio. Nessun politico cebano è finito nella lista.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Tir di traverso, code ai Rocchini sulla SS 28

Con la nevicata in Valle Tanaro sono arrivati anche gli inevitabili disagi. Sulla Statale 28 all'altezza dei Rocchini, un Tir di traverso ha causato code e rallentamenti sulla stratta. Sul posto, a Ceva, le...

AGGIORNAMENTO METEO – Nuovo bollettino ARPA Piemonte: “allerta gialla” anche martedì

Emesso il bollettino di allerta meteo di ARPA Piemonto per il 26-27 febbraio: «Ancora allerta gialla su Piemonte meridionale e settentrionale per nevicate a quote collinari con possibili disagi alla viabilità e rischio idrogeologico...

Carenza di Segretari: risponde il Ministro Zangrillo

Avevamo dato conto alcune settimane fa dell’appello lanciato da sedici Sindaci del Monregalese e del Cebano, sottoscritto in una lettera inviata presso il Prefetto di Cuneo, la Prefettura di Torino e i...

La dott.ssa Federica Baldi nuova pediatra a Ceva

Prenderà servizio a partire dal 16 marzo la nuova pediatra di libera scelta a Ceva, la dott.ssa Federica Baldi. Il medico, con incarico a tempo indeterminato, ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...