A Sant’Albano il “doposcuola” per aiutare le famiglie

Il sindaco: “Sarà un’esperienza non soltanto didattica, ma anche educativa”

Durante l’anno scolastico appena iniziato, a Sant’Albano sarà attivo il servizio di “doposcuola”. La decisione arriva dall’Amministrazione comunale del sindaco Giorgio Bozzano, determinata a proporre una serie di iniziative e progetti rivolti specialmente alle famiglie, in modo che queste siano sostenute ed appoggiate il più possibile. «Siamo consapevoli di come la gestione dei figli nei compiti, così come nel tempo libero, costituisca una delle problematiche maggiori a cui le famiglie devono far fronte – ha spiegato il primo cittadino –. Per tale ragione desideriamo che questo servizio si distingua per due caratteristiche principali: qualità e serietà».

Articolo completo sul numero de L'Unione in edicola o nell'edizione digitale



Scopri anche

video

Rai1: “L’Eredità” parla delle bocce quadre di Mondovì

«In quale gara, a Mondovì, hanno trionfato la coppia padre figlio?». La domanda di Flavio Insinna a "L'Eredità", su Rai 1, guarda allo "sport cubico" della nostra città. La risposta (azzeccata dal concorrente) non...

I mezzi storici dei Vigili del fuoco esposti per “Santa Barbara” – FOTO E...

A Cuneo, in piazza Galimberti, ieri i Vigili del Fuoco hanno celebrato la patrona Santa Barbara con dimostrazioni ed esposizione dei mezzi storici.  

Carrù, addio alla prof. Liliana Rabbia: insegnò a generazioni di studenti

È mancata, all'età di 87 anni e dopo una breve malattia, Liliana Rabbia. Professoressa in pensione, a Carrù insegnò italiano a generazioni di studenti. In tanti la ricordano con affetto in paese. Con il...

Auto fuori strada a Barolo: grave 50enne

Incidente stradale a Barolo, nella mattinata di oggi (domenica 4 dicembre). Secondo le prime informazioni, un'auto è finita fuori strada e un uomo di 50 anni è stato portato in gravi condizioni ("codice rosso")...