Folk Club, una storia di 25 anni e più

All’Isola Condorito riaprono le danze con Carovana Balacaval, Litio e Hazy Loper. I Kash fanno da ospiti di casa al Boglione agli americani the Gary

Questa settimana si vorrebbe riservare l’apertura al Folk Club di Torino che riparte con una nuova stagione (venerdì 10 ottobre di scena il fisarmonicista del leggendario Jacques Brel, Marcel Azzola) ed una programmazione all’insegna della ricercatezza dei suoni e degli artisti: un locale fuori dal comune e che proprio per questo, nonostante tutte le crisi, comunque resiste da più di 25 anni, grazie alla fidelizzazione del proprio pubblico. Minor spazio di quanto sperato poiché gli avvenimenti saranno davvero numerosi. Astoria apre mercoledì con gli australiani Bored Nothing, mentre l’apice di Hiroshima sarà giovedì con gli Swans che tornano in via Bossoli dopo il magnifico live di un anno e mezzo fa: è complicato descrivere le emozioni che si vivono per un live di Michael Gira e soci, forse la descrizione migliore è quella di portare una vettura a schiantarsi a 180 km all’ora contro un autentico muro, di suono. Altro appuntamento di riferimento sarà quello del clubbing con il prestigioso nome di Scuba: alle sue intuizioni di produttore si devono molti indirizzi della musica elettronica attuale e al Bunker venerdì sarà la star della serata “Raveon”; se si cerca uno spazio dove ballare, questo è il posto da non perdere. Il Blah Blah farà sabato la sua offerta più interessante (volendo giovedì ci sarebbe il garage dei californiani Pow!): Pall Jenkins, indimenticabile voce dei Black Heart Procession, accompagnato dalla sua chitarra e dalla Wurlitzer Saw, affiderà al suo canto il racconto dei viaggi nei deserti delle emozioni umane. Sarà dura scegliere; nella stessa sera allo sPAZIO 211 ci sarà Gruff Rhys. Il suo nome magari non è particolarmente altisonante, ma questo musicista gallese, oltre all’aver militato nei Super Furry Animals (band che a fine anni ‘90 mescolava il brit-pop con sperimentazioni di elettronica, dub e rock), ha collaborato con artisti importanti come Paul McCartney e Gorillaz.
In provincia non è che vada peggio. Iniziano le programmazioni de Le Baladin: il primo mercoledì c’è Shawn Jones (al rock Buddha tornano the Knaves) e il successivo Ivano Icardi. A Piozzo fanno da contraltare le programmazioni del Citabiunda (giovedì, Sùr) e la ripresa delle danze di Isola Condorito e Cinema Vekkio: a Margarita venerdì i Litio che presenteranno il nuovo disco e Dominoteppa in djset si occuperanno dell’intrattenimento della serata; mentre sabato tornano i californiani Hazy Loper, un live di sei anni fa che si era rivelato magico. La programmazione a Corneliano nonostante i rischi della serrata riprenderanno, e le tinte saranno quelle del reggae e del raggamuffin col rapper romano Brusco. Anche le altre principali serate della settimana cuneese si svilupperanno sabato: nel capoluogo i Crazy Power Flowers suoneranno in piazza Virginio, mentre i Kash saranno al Caffè Boglione accompagnati dagli statunitensi the Gary (anch’essi sotto l’ala di Steve Albini e della Sickroom).

Scopri anche

Week-end di grande festa: Morozzo celebra il suo Cappone

Tutto è pronto a Morozzo per la festa più attesa dell’anno. Domenica 11 e lunedì 12 dicembre torna il tradizionale appuntamento con la sempre partecipata “Fiera del Cappone”, evento di caratura nazionale che ogni...

Il 23 e 24 dicembre torna la magia del presepe vivente a Dogliani Castello

Torna nel suggestivo borgo antico di Castello, il tradizionale presepe vivente di Dogliani, storico appuntamento di fine anno nel panorama piemontese, che quest’anno festeggia le sue addirittura 48 edizioni. In vista delle serate del...

Fiera del Bue grasso a Carrù: il programma, gli eventi e tutto quello che...

Battuta di bue alle 9 del mattino e un buon bicchiere di vino. Sarà la venerabile “colazione” (si fa per dire) della Confraternita del Bue Grasso di Carrù e del Gran Bollito a fare...
mondovì nuove telecamere sicurezza

Mondovì, nuove telecamere di sicurezza in città: ecco dove

A Mondovì arrivano nuove telecamere di sicurezza in città, per ampliare le aree sorvegliate in  via Saluzzo, al parco di Villa Nasi, al parco di via della Cornice, a via Ortigara e a via...