Collisioni fa le sue proposte per Mondovì

Gli organizzatori di "Collisioni" hanno illustrato le loro ipotesi sull'evento a Mondovi. Taricco: «Il nome di un artista? È ancora presto».

Si è svolto venerdì pomeriggio 10 ottobre il nuovo incontro fra Comune di Mondovì e lo staff di Collisioni. Sul tavolo, l'ipotesi di un evento estivo (da organizzarsi magari prima della grande kermesse di Barolo) per la nostra città. Il dato fondamentale è che il dialogo non si è fermato, ma avanza.

Il commento del sindaco Viglione: «Gli organizzatori di collisioni hanno illustrato un documento di indirizzo che propone diverse "suggestioni" su come declinare l'evento a Mondovi. Sulla base di questa bozza di progetto ora è intenzione riunire un tavolo di lavoro interno, con comune e promotori privati, per definire puntualmente i contenuti dell'iniziatiativa. In questo modo lo staff di collisioni potrà redigere un progetto definitivo della manifestazione compreso il budget necessario che ci consentirà di verificare la sostenibilità economica dell'evento per la quale è indispensabile, come lo stesso Taricco ha affermato, il sostegno di sponsor privati, oltre a quanto il Comune è già pronto a mettere in campo».

Filippo Taricco, patron della manifestazione: «Abbiamo presentato al Comune un ventaglio di progetti. Si va dalla rassegna culturale al concerto live. Il nome dell'artista? Quello è ancora presto per farlo. Ma ci sono varie ipotesi. Dipende tutto da quello che si vuole fare, e la questione è chiaramente legata al budget da investire. Non esiste un "range": i nostri progetti prevedono vari livelli di spesa, anche molto diversi, a seconda di quale tipo di evento si vuole organizzare».

Insomma, niente nomi. Però... un'ipotesi la facciamo noi. Basandoci solamente sull'intuito.  Taricco aveva parlato di "un evento a fine giugno" e della possibilità di "un artista di livello". Sarà un caso, ma.... ce n'è uno, un vero big della musica italiana, che proprio a giugno ha un tour in programma, in cui finora non figura nessuna data pianificata in Piemonte. Sarà sempre un caso ma... in quel tour, per ora ci sono due date "libere": proprio quelle del weekend del 27-28 giugno. Che fosse proprio lui una delle proposte? Il nome... non lo diciamo. Siamo scaramantici.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

In tanti a Dogliani, per la serata dedicata alla nascita delle “Comunità energetiche”

Ottima risposta, anche da parte degli imprenditori di Langa, questa sera, lunedì 4 marzo in Biblioteca a Dogliani, per la presentazione del progetto "Concerti". Il territorio cuneese continua a mostrarsi decisamente interessato alle novità,...

Al Rondò dei Talenti l’opera collettiva di 197 bambini delle Scuole Primarie

Martedì 5 marzo alle ore 16.30, presso il Rondò dei Talenti (via Luigi Gallo, 1) a Cuneo, Fondazione CRC presenta pubblicamente l’opera collettiva “Forte come un’erbaccia”, realizzata da 197 bambini di nove classi delle...

Il “Cessate il fuoco” alla maniera dei Trelilu: «E piantè lì con se guère??»

«E piantè lì cun se guère??». Il "cessate il fuoco", dal palco del teatro Baretti, lo lanciano i Trelilu alla loro maniera, con lo striscione (lo traduciamo, per chi non mastica il dialetto piemontese:...

Ceva: telecamere alla bocciofila, nell’area della piscina e al Foro Boario

Si chiama “Ceva più sicura” il progetto realizzato dall’Amministrazione comunale che prevede l’installazione di nuove telecamere ad alta definizione lungo le vie e nelle piazze cittadine, per un potenziamento della videosorveglianza. Il progetto ha...