Dogliani: nessuna intesa sul “Sacra Famiglia”

Scambio di lettere tra Paruzzo e Chionetti.

Nessuna intesa, anzi la questione della presidenza del "Sacra Famiglia" pare a questo punto complicarsi. L’incontro di venerdì tra Paruzzo e Chionetti è stato definito da entrambe le parti "interlocutorio", insomma un primo passo, ma, poi, l’evolversi della situazione ha, a nostro parere, confermato quanto la vicenda sia di difficile soluzione. Le parti si sono confrontate, è vero, ma c'è stato anche uno scambio di lettere piuttosto polemiche, sintomo che la tanto evocata "collaborazione" non è facile da realizzare. Da una parte c’è il sindaco e la sua scelta di offrire proprio al capo dell’opposizione il ruolo di presidente della Fondazione. Dall’altra Chionetti, pronto a prendere le redini del "Sacra Famiglia", purché si riesca ad arrivare ad una collaborazione di più ampio respiro. Il nodo centrale è che i due ruoli che andrebbe a ricoprire Chionetti, presidente della Fondazione e capo dell’opposizione, pur non essendo incompatibili di fatto, potrebbero creare (ed in realtà lo hanno già fatto) una situazione che possiamo definire quanto meno anomala. Difficile pensare ad un Chionetti investito della fiducia di Paruzzo solo per l’Ospedale, mentre i due, su tutte le altre tematiche, si danno battaglia in Consiglio comunale. E altrettanto difficile pensare che a Paruzzo possa andar bene un accordo su tematiche quali Unione dei Comuni e fiscalità, sulle quali le posizioni tra maggioranza e minoranza sono davvero distanti. Forse l’anomalia sta proprio in questo gioco delle parti, tant’è vero che, leggendo le due lettere, pare proprio che nessuno dei due protagonisti voglia… dire "no" all’altro. Paruzzo considera la proposta ancora valida e chiede a Chionetti di scegliere al più presto (entro il 30 ottobre), ma ritiene le richieste dell’ex-sindaco "inaccettabili". Chionetti, che già ha dovuto mandare giù l’approvazione in Consiglio della convenzione con i Comuni del Carrucese, risponde che lui sarebbe disponibile, ma nel quadro di collaborazione proposto nel documento presentato venerdì e, visto che l’offerta è arrivata dal sindaco, la decisione definitiva spetta a lui. Questo è il quadro attuale e sembra quasi un tiro alla fune per vedere chi cede per primo. Non è detto che la "collaborazione" così tanto invocata non si riesca infine a trovare. Oppure no. E allora si cercheranno altre strade per dare una guida al "Sacra Famiglia". Staremo a vedere.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...
Rodolfo Dodo Rosso

Lutto nel mondo della pallapugno: addio a Rodolfo “Dodo” Rosso

Lutto nel mondo della pallapugno per la scomparsa improvvisa, a 68 anni, di Rodolfo "Dodo" Rosso. Un protagonista del balon che nel 1983 vinse lo scudetto contro Felice Bertola con la maglia della Spec...

“Esperienze artigiane sul palco”, a Carrù premiate le aziende per la loro fedeltà associativa

Con uno spettacolo dedicato alla leggenda Bob Dylan si è aperta a Carrù l’edizione 2024 di “Esperienze artigiane sul palco”, la rassegna organizzata da Confartigianato Imprese Cuneo per proseguire, nel solco dei “Creatori d’Eccellenza”,...

Vicoforte incidente ai Gandolfi, due auto coinvolte

Si è verificato un incidente nella serata di oggi, domenica 21 aprile, presso località Gandolfi a Vicoforte. Ci sono due auto coinvolte, dalle prime informazioni non ci sarebbero feriti gravi. Sul posto...

Garessio: il parco del Boschetti sfregiato dai vandali

Vandalizzata la lapide e diversi arredi presenti nel parco dei Boschetti. L’ennesimo gesto di inciviltà e mancanza di coscienza civica, prontamente condannato dall’Amministrazione comunale. «Il simbolo che è stato tracciato sulla targa in prossimità...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...