15 anni di “Slow Food” per il Cappone di Morozzo

L’edizione 2014 sarà particolarmente importante, presenti i produttori delle eccellenze italiane.

A un mese e mezzo di distanza dall’appuntamento, la macchina organizzativa della Fiera del cappone di Morozzo si è già messa in moto. L’edizione 2014 infatti avrà un sapore davvero particolare, visto che proprio quest’anno ricorre il 15º anniversario del primo Presidio Slow Food “Cappone di Morozzo”. Domenica 14 e lunedì 15 novembre, oltre al tradizionale allestimento con la mostra delle migliori coppie di volatili del territorio e le bancarelle del mercatino, saranno presenti quindi anche i Presidi italiani Slow Food e i loro produttori. Cresce l’attesa per un evento che assume ogni anno dimensioni maggiori ed è in grado sempre di richiamare migliaia di visitatori, non soltanto da tutto il Piemonte, ma anche dalle regioni vicine. Quest’anno, in occasione dell’importante “compleanno Slow Food”, la presenza sul posto dei Consorzi, dei Presidi di tutela e dei gestori dei vari marchi di qualità agroalimentari piemontesi darà maggiore lustro alla manifestazione. Il “Consorzio di tutela e valorizzazione del cappone di Morozzo e delle produzioni avicole tradizionali” è stato costituito ufficialmente nel 2001 e propone, oltre alla valorizzazione, all’incremento della produzione ed al commercio del cappone di Morozzo e delle produzioni avicole tradizionali, anche iniziative che saranno ritenute idonee per incrementare il consumo dei prodotti mediante marchi depositati, denominazioni di origine, indicazioni geografiche ed attestazioni di specificità. Il Consorzio porta avanti i propri progetti nel territorio dei Comuni di Morozzo, Beinette, Castelletto Stura, Cuneo, Magliano Alpi, Margarita, Mondovì, Montanera, Pianfei, Rocca de’ Baldi, Sant’Albano, Trinità e Villanova. Come ormai da tradizione, tutti gli eventi legati alla “Antica Fiera regionale del cappone di Morozzo” saranno ospitati dalla centralissima piazza Carlo Barbero.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...
cavallermaggiore cittadinanza onoraria pellegrino

Cavallermaggiore concede la cittadinanza onoraria all’editore monregalese Massimo Pellegrino

A distanza di dieci anni, la città di Cavallermaggiore si appresta ad iscrivere un nuovo cittadino onorario: si tratta del monregalese Massimo Pellegrino, uno dei protagonisti del panorama dell’editoria italiana. Una storia, quella di...

ARPA Piemonte: allerta “gialla” da lunedì pomeriggio a martedì mattina

Allerta GIALLA per temporali e precipitazioni intense. Tra lunedì pomeriggio e martedì mattina si svilupperanno temporali sul settore appenninico che in seguito trasleranno verso nord, accompagnati da valori di precipitazione puntualmente forti, con sostenute...

Dogliani: mostra fotografica “Impossible Langhe”, nella cappella del Sacra Famiglia

La Fondazione Radical Design, voluta da Sandra e Charley Vezza con l’intento di promuovere la creatività delle Langhe nelle sue molteplici forme, presenta al Festival della Tv di Dogliani, la Mostra fotografica di Maurizio Beucci,...

A Mondovì da domani arriva “Funamboli” con Facchetti. Boom di prenotazioni per l’incontro con...

Si comincia con l’arte e col teatro, si finisce coi reportage di guerra. Passando attraverso ogni sfumatura dello scrivere, e dunque del pensiero: la narrativa e la politica, le rubriche e le tradizioni, la...
Luna Park Ceva 2024

A Ceva arriva il Luna Park

Arriva a Ceva, da venerdì 17 maggio il grande Luna Park in piazza Vittorio Veneto, con ben trenta attrazioni, tutte da provare e su cui divertirsi ed emozionarsi! Due le novità spettacolari di quest’anno:...