Il VBC passeggia contro Iglesias

Volley B1: Spazio alle riserve in un match senza storia

Una partita di B1? Sì, ma niente di serio. Ignoriamo quali siano le motivazioni profonde che spingono Iglesias ad approdare sul continente per farsi prendere a pallate. Forse tra incentivi pubblici e quant'altro l'unica spinta può solo essere quella economica, ma viene difficile pensare che lo sport sardo possa crescere in questa maniera. Il divario tecnico con le altre squadre è enorme, una fossa delle Marianne impossibile da colmare. E la squadra ospite ha fatto quasi tenerezza mentre veniva asfaltata dalla riserve del VB. Barisciano già dall’inizio ha fatto tirare il fiato a qualche titolare per poi, capita l’antifona, dare spazio a tutta la panchina. Una scelta azzeccata. Così per una sera gli eroi sono stati Garelli (alla prima nel sestetto base), poi Perano, Fabiano, Puffo… tutti con una gran voglia di lottare ed impressionare. E, nonostante lo spettacolo sia stato breve (poco più di un’ora), il pubblico ha apprezzato la prova dei suoi beniamini. Per Iglesias, tra limiti fisici e tecnici quasi imbarazzanti, è stata notte fonda. Difficile commentare quanto visto sul campo o offrire una qualche chiave di lettura. Ad oggi gli isolani potrebbero (forse) salvarsi in Serie C, non certo fare punti qui. Applicando per assurdo le regole italiane del baseball, al secondo set la partita doveva già finire per manifesta superiorità. Solo nel primo parziale i sardi hanno contenuto i danni in termini di punteggio, per poi sbracare. Tra le file del Bruno F.lli sono andati a segno un po’ tutti, con Perano particolarmente ispirato e Fabiano lucido in regia.

Foto Alessandro Torrini

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...
Micronido Mondovì Merlo Vicoforte Montessori

Micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e “Piccoli Passi” a Vicoforte

Il micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e il micronido “Piccoli Passi” a Vicoforte accolgono minori di età compresa tra 3 e 36 mesi e possono ospitare rispettivamente 18 (Merlo) e 15 bambini...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...