Ragazzi di Dogliani e Farigliano a Lautertal

Scambio scolastico e culturale con la cittadina tedesca "gemellata".

La lingua "universale" inglese sfruttata come intermediario tra italiano e tedesco, unendo due Paesi all’insegna della tradizione del gemellaggio. Una nuova frontiera che vuole essere percorsa al fine di scrivere nuove pagine di storia, dopo quindici anni di relazione con i "cugini" di Jarnac. Il Comitato Gemellaggi di Dogliani, infatti, è onorato di poter annunciare la prima trasferta tedesca effettuata dagli alunni dell’Istituto comprensivo "Luigi Einaudi". Nel mese di ottobre, una delegazione di quaranta studenti di Dogliani e Farigliano ha trascorso una piacevole settimana a Lautertal, Comune situato a sud-est di Francoforte, nello Stato federale della Assia, che unisce dodici villaggi per un totale di 7.000 abitanti. Dal ricevimento ufficiale in Comune sino alle visite guidate a Francoforte ed Heidelberg, con interessanti laboratori didattici nel plesso scolastico culminati in un’esibizione teatrale.
«Siamo davvero onorati – dichiara il direttivo del Comitato – di poter annunciare il buon esito di questa nuova iniziativa. In otto anni di contatti possiamo dire di aver trovato in Lautertal un interlocutore attento ed interessato alla nostra cultura ed alle nostre tradizioni. I rimandi positivi degli alunni non fanno altro che convincerci che la nostra attività sia a volte "invisibile", ma utile per la formazione di cittadini europei sempre più consapevoli. Uno scambio non solo linguistico, ma culturale ed economico. Uniti dalla comune lingua inglese, nel segno europeista del presidente Einaudi, le nostre due comunità stanno ponendo solide basi per future relazioni».
Il Comitato desidera ringraziare la dirigente, prof.ssa Silvana Botto, le docenti Alida Pirrone, Antonella Ratto, Manuela Seghesio, Tiziana Viglione e Claudia Zucchi, per il costante impegno nell’organizzazione e nel mantenimento dei rapporti con i Comuni interessati dalle attività di gemellaggio. Un particolare ringraziamento alla "Bottega del Vino" di Dogliani per i prodotti offerti ai "cugini" tedeschi ed alla Società pallonistica Virtus Langhe, che ha donato alcuni palloni, nell’ottica di esportare la disciplina del "balòn" oltre confine. «Il 2015 sarà un anno molto importante. In programma numerose iniziative, tra cui spiccano i festeggiamenti per i quindici anni di gemellaggio con Jarnac ed altri appuntamenti che annunceremo nei prossimi mesi», concludono dal Comitato.
«I rapporti amichevoli – dichiara l’Amministrazione comunale –, instaurati in passato con la città gemellata di Jarnac e le visite reciproche avvenute nell’ultimo anno con la città di Lautertal, ci fanno sperare in un futuro che faccia incontrare sempre di più le tre comunità, accorciando così le distanze geografiche, linguistiche e di pensiero, e creando sempre di più nuove amicizie e nuove occasioni di arricchimento culturale. Desideriamo ancora ringraziare coloro che, con grande impegno e passione, da ormai parecchi anni, si fanno promotori di importanti incontri fra giovani studenti di nazionalità diverse, dando la possibilità a questi ragazzi e alle loro famiglie di scoprire ed apprezzare nuove realtà e contribuire così a maturare nella comunità doglianese una forte coscienza europea».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...
rifugio serre di oncino

Al Rifugio Serre di Oncino la “cucina piemontese delle origini”

Abbiamo intervistato Riccardo Ferraris, gestore del Rifugio Serre di Oncino, in valle Po, inaugurato da pochi giorni. Con la famiglia gestisce anche il ristorante “La Raviola Galante” a Scurzolengo (AT), dove si propongono piatti...

Mondovì, due concorsi pubblici per quattro posti a tempo indeterminato

Il Comune di Mondovì ha pubblicato sul Portale Unico del Reclutamento nella giornata di oggi, martedì 18 giugno 2024 - CLICCA QUI - , due differenti concorsi pubblici per la copertura di quattro posti...

“Castello c’è” regala fiori ai residenti, per abbellire il borgo antico di Dogliani

Prosegue, costante, l’attività di valorizzazione turistica e culturale del gruppo di volontari “Castello c’è”, impegnati ormai da parecchi anni in una serie di iniziative volte a migliorare e a rendere sempre più “appetibile” il...

Dopo le elezioni: convegno a Cuneo fra Costa e Marattin, «Il momento delle scelte»

C'è chi lo dà già diretto verso Forza Italia. Chi dice che sta lavorando a ri-quagliare il partito di Calenda che si è squagliato dopo lo strappo con Renzi. Probabilmente non è del tutto...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...