Fabi, Silvestri e Gazzè fanno il pieno di consensi

Successo di “Provincia Meccanica”: Sims si impone, seguono Litio e Macabra Moka. Elettronica, un solo nome: Caribou. Il pop arriva dal Belgio e si chiama Stromae. St. Vincent è la nuova donna del rock e con Sun Kill Moon torna il folk

In una classifica come quella proposta nel numero scorso la scelta è dipesa da un ridotto numero di persone, e perciò tutto può essere condizionato anche dal gusto; elemento non propriamente imparziale. Quando invece si lascia libera ispirazione al pubblico, sia esso fatto di lettori o di “addetti ai lavori”, per quanto connesso alle tendenze di gusti musicali (che nel nostro caso tende a considerare maggiormente la scena indipendente), il responso diventa decisamente aleatorio poiché più difficile condurre il gioco in una direzione prestabilita. Come lo scorso anno si è deciso di andare in due diverse direzioni: tramite i social network lasciare i partecipanti liberi di menzionare tutti gli album ascoltati e apprezzati; parallelamente invece si è interpellato o proposto di individuare un album solo, con una scelta perciò univoca, che costringesse a dare un’indicazione molto più precisa e meno filtrabile dalle mode (statistiche e di costume).
Nella versione “contest” dei social il locale ha preso il sopravvento sulle scene nazionale e internazionale. E individuato il dato numerico, si può dire che grande risalto ha ottenuto il disco di SIMS (quattro tracce di elettronica di assoluto valore) che si è imposto sui monregalesi Litio, La Macabra Moka, i Ruggine, Roncea e via via tutti gli altri. In ambito internazionale invece è la musica elettronica a salire sugli altari: dopo il successo ottenuto nel 2010 con un disco Swim era quasi inevitabile che Caribou, saldamente in testa, staccasse tutti gli altri; primo della volata è Jon Hopkins (che dopo gli apprezzamenti del 2013 con Immunity raccoglie voti con l’EP “Asleep Versions”), poi gli Swans (con To Be Kind confermano un momento magico) e i Blonde Redhead che con Barragan pare abbiano trovato una seconda vita.
Laddove invece si debba scegliere una e una sola risposta (con una maggior partecipazione degli addetti ai lavori), i nomi in alcune circostanze cambiano, e chi si impone lo fa per un’incollatura (su un centinaio di interventi sono stati individuati ben 70 diversi album). In questo caso aspetto interessante è l’emersione di altri 2 nomi internazionali, viceversa poco considerati: St Vincent, nuova paladina femminile dell’Alt-Rock, e il fenomeno musicale che ha imperversato un po’ in tutta Europa (tra la fine del 2013 e tutto il 2014) Stromae, grazie al successo strabiliante delle sue apparizioni live. Si conferma il trio dei cantautori romani (mattatori del 2014) ed emergono Bud Spencer Blues Explosion, gli Ex-Otago, Le Luci della Centrale Elettrica e i Subsonica. Gli altri nomi stranieri invece sono Damon Albarn, storico cantante dei Blur con il suo Everyday Robots, l’austriaco Fennesz. E poi ancora Mary J Blige, il cantautore Sun Kil Moon e the Antlers. Altro aspetto interessante nelle “scelte singole” riguarda le segnalazioni di alcune realtà torinesi tra cui emerge Eugenio In Via di Gioia.
Altri dati incontrovertibili: passato “sotto traccia” il fenomeno trasversale Pharrell Williams, nonostante “Happy” sia stato il singolo più scaricato al mondo, e nessuna segnalazione invece per il ritorno alle scene dei Pink Floyd, un dato che comunque fa un certo effetto.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

METEO – Aggiornamento ARPA Piemonte. La Provincia apre la Sala operativa

Peggioramento delle condizioni meteo in Piemonte. Il bollettino ARPA emesso alle 13 di domenica 3 marzo conferma l'allerta "gialla" per la zona monregalese e cebana e addirittura arancione in alcune zone a ovest della...

«Cessate il fuoco!», le donne per la pace a Mondovì portano la voce delle...

Ieri, sabato 2 marzo, per la terza volta l'iniziativa "Cessate il fuoco" è stata portata a Mondovì: dalle ore 11:00 alle ore 12:00: le donne del movimento spontaneo monregalese hanno portato in strada la...

Mondovì, lieve smottamento sulla strada fra Carassone e Piazza: già riaperta

Viabilità interrotta nella mattinata di oggi, domenica 3 marzo, nella strada fra Carassone e Piazza per un lieve smottamento. Intervenuti i Vigili del fuoco, la strada è stata riaperta in poche ore. Il Comune ha...

Peggioramento meteo: nel week-end torna la neve in montagna e in Alta Langa

Dopo la tregua di queste ore, dalla serata di oggi (sabato 2 marzo) è atteso un nuovo peggioramento meteo. Centro Meteo Piemonte spiega: "Anche gli ultimi aggiornamenti confermano la fase di maltempo molto forte che...