Carrù: nasce la “community” delle megapanchine

Progetto promosso e presentato dal designer Chris Bangle. Un'opportunità per il territorio.

Giovedì sera, nella sala conferenza della Confartigianato di Carrù, il designer americano Chris Bangle ha lanciato un nuovo progetto per coinvolgere gli artigiani locali, sostenere il turismo e le comunità dove sorgono le famose "mega panchine". L’iniziativa, attiva a partire dal 2015, si chiamerà "Big Bench Community Project". La prima grande panchina venne realizzata da Bangle nel 2010, in borgata Gorrea, in frazione Lo Sbaranzo di Clavesana. L’opera fu, da subito, molto apprezzata, e nel tempo diventò lo spunto per la costruzione di altre "sorelle", realizzate da Comuni, ma anche da privati cittadini. «Il progetto della "Big Bench Community Project" è nato dall’apprezzamento che le megapanchine hanno suscitato – ha commentato Chris Bangle – e non sarà un’iniziativa a scopo di lucro. Ormai, le panchine sono uscite fuori dai nostri confini locali, arrivando fino ad Alba e a Vezza. Le panchine sono unite da alcune linee guida contenute nel "Big Bench project". Per prima cosa, hanno tutte la stessa struttura, con il tipico ricciolo, brevettato, alla base. Poi devono essere situate in un punto panoramico e di facile accesso al pubblico». Terminata questa premessa, Bangle ha approfondito meglio il significato dell’iniziativa. «Questo progetto – sostiene – ha lo scopo di usare le panchine come stimolo per gli artigiani locali. Devono essere sfruttate per creare una rete tra comunità e privati. Non solo, ma la Community servirà anche per lo sviluppo economico. Chi aderirà al "Big Bench Project", infatti, lo farà come un investimento, con il sostegno della "Chris Bangle Associates" e di tutti gli altri associati». Un intervento concreto già c’è stato ed è quello dell’artigiano gioielliere di Carrù, Ugo Bracco, che, tra i primi, ha aderito alla proposta del designer americano, creando una linea di gioielli con il tema delle panchine. L’idea di Chris Bangle, però, non è solo legata al sostegno degli artigiani locali. Il progetto cercherà di coinvolgere anche gli studenti delle Scuole e i giovani, con l’obiettivo di creare una rete che colleghi gli addetti ai lavori con i cittadini e i turisti.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Tir di traverso, code ai Rocchini sulla SS 28

Con la nevicata in Valle Tanaro sono arrivati anche gli inevitabili disagi. Sulla Statale 28 all'altezza dei Rocchini, un Tir di traverso ha causato code e rallentamenti sulla stratta. Sul posto, a Ceva, le...

AGGIORNAMENTO METEO – Nuovo bollettino ARPA Piemonte: “allerta gialla” anche martedì

Emesso il bollettino di allerta meteo di ARPA Piemonto per il 26-27 febbraio: «Ancora allerta gialla su Piemonte meridionale e settentrionale per nevicate a quote collinari con possibili disagi alla viabilità e rischio idrogeologico...

Carenza di Segretari: risponde il Ministro Zangrillo

Avevamo dato conto alcune settimane fa dell’appello lanciato da sedici Sindaci del Monregalese e del Cebano, sottoscritto in una lettera inviata presso il Prefetto di Cuneo, la Prefettura di Torino e i...

La dott.ssa Federica Baldi nuova pediatra a Ceva

Prenderà servizio a partire dal 16 marzo la nuova pediatra di libera scelta a Ceva, la dott.ssa Federica Baldi. Il medico, con incarico a tempo indeterminato, ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...