Per l’Expo Dogliani rispolvera la “cura dell’uva”

Nel ’900 il paese ospitava uno stabilimento di ampeloterapia. Ora nelle strutture ricettive si gusterà la colazione a base di... grappoli.

Lo scorso lunedì, l’Assessorato al Turismo del Comune di Dogliani ha organizzato un incontro aperto alle strutture ricettive del territorio, con lo scopo di discutere su alcune iniziative da mettere in campo in occasione di "Expo 2015". L’assessore Federica Abbona ha presentato il grande evento in programma a partire da maggio 2015 a Milano, il cui tema sarà "Nutrire il Pianeta, energia per la vita". Un’esposizione universale, in grado di richiamare oltre 20 milioni di visitatori. La riunione è stata un momento di riflessione perché, anche a detta di Mauro Carbone, direttore dell’Atl Alba Bra Langhe e Roero, i visitatori, potrebbero prolungare il soggiorno anche in Piemonte, e in particolare nelle Langhe.
L’incontro doglianese è servito, dunque, per capire quali strategie mettere in atto non solo per attirare i turisti, ma per offrire loro un soggiorno di qualità, non solo dal punto di vista dell’accoglienza enogastronomica, ma anche dal punto di vista culturale. Tante le iniziative discusse e che andranno ad avviarsi nei prossimi mesi. Tra quelle più innovative, la proposta di rilanciare la cosiddetta "cura dell’uva". Ad inizio ‘900, Dogliani ospitava uno stabilimento di "ampeloterapia" in cui, nel periodo vendemmiale, si recavano molti villeggianti per sfruttare le proprietà terapeutiche dell’uva. Infatti, data la sua grande ricchezza di principi nutritivi, l’uva offre la possibilità di una terapia particolarissima, da fare in autunno, quando le bacche del frutto sono ben mature, e possibilmente durante una settimana in cui ci si possa riposare e svagare, coniugando in questo modo il divertimento alla cura del proprio corpo. Per il mese di settembre, le strutture ricettive che aderiranno al progetto, oltre ad illustrare questa specificità della storia di Dogliani, offriranno la possibilità di degustare a colazione i grappoli di uva dolcetto e altri piatti a base d’uva.

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

Dogliani, il primo giorno del Festival della TV – IL FOTORACCONTO

Prende il via il Festival della TV a Dogliani. Primo bagno di folla, con selfie e autografi, per le star di “Cortesie per gli ospiti” di Real Time con Csaba Dalla Zorza, Tommaso Zorzi,...

Mondovì Music Festival: Enrico Ruggeri, Cristina D’Avena, Ernia, Sarah Toscano e tanti altri!

Estate 2024, a Mondovì si balla a tutto volume. Non bastavano gli artisti già annunciati, come Tony Effe e Mida, super big per i giovanissimi. Non bastava il Teenage Dream Party. Arrivano anche Enrico...
Aggressione Pecore Mondovì

L’allarme di Coldiretti: «25 pecore uccise dai lupi a Mondovì»

«Un terribile spettacolo quello che si è trovato davanti questa mattina a Mondovì Fabio Bruno, titolare dell’omonima azienda. Venticinque pecore sono rimaste uccise nella notte tra giovedì e venerdì a causa dell’ennesima aggressione da...

Diego Gola nuovo presidente della Croce Rossa di Mondovì

Diego Gola è il nuovo presidente della Croce Rossa di Mondovì. È stato eletto domenica 19 maggio. Succede a Lina Turco, presidente dal 2020 al 2024. Giovedì 23 maggio è avvenuta la proclamazione ufficiale...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...