Crescono furti e rapine: Costa chiede sanzioni più dure

Sempre più violazioni di domicilio: le rapine in casa hanno avuto un’impennata enorme, il 40% in più nel raffronto 2013-2014.

Sempre più violazioni di domicilio. Il bilancio dei reati di quest’anno mostra un panorama in cui le rapine in casa hanno avuto un’impennata enorme, il 40% in più nel raffronto tra l’ottobre 2013 e l’ottobre 2014. A puntare il segnale d’allarme, legale ma anche sociale, è il viceministro alla Giustizia Enrico Costa. Che fa insomma il bilancio del suo primo anno al Dicastero del ministro Orlando: «Se guardiamo al numero assoluto dei reati in Granda, dallo spaccio alla frode informatica, si parla di un anno “in decrescita” – dice Costa –, ma non lasciamoci trarre in inganno da questo numero: calano le truffe e gli episodi di delinquenza comune, ma aumentano i delitti di forte allarme sociale come rapine in appartamento e furti». Serve un giro di vite: inasprire le sanzioni e maggior certezza della pena.
I numeri della provincia di Cuneo sono abbastanza chiari: i reaticontro il patrimonio e la proprietà sono aumentati. I furti sono cresciuti del 5,5% e in particolare quelli in casa del 3,1%. Se sono calati, e di molto, gli scippi (meno 58,5%) o i reati collegati agli stupefacenti (meno 6,7%), c’è un enorme aumento in tutto quello che concerne i colpi al patrimonio: crescono sia le rapine in banca (42,9%) e quelle alle poste. Sono dati che fanno riflettere, se li si contestualizza nel momento critico in cui viviamo. Molto spesso si ha la sensazione (confermata, almeno in parte, dagli arresti) che siano davvero aumentate le bande dedite a questo tipo di attività criminose. Un reato particolarmente “pesante” per chi lo subisce, perché va al di là del danno materiale e colpisce la serenità e la sensazione di sicurezza personale e famigliare. Altro dato su cui soffermarsi riguarda gli autori dei delitti: un preoccupante aumento del 15,9% nella fascia dei minorenni denunciati o arrestati, segno che ormai il fenomeni dei baby rapinatori è un dato di fatto anche in Granda.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Monastero di Vasco, anziano trovato deceduto in casa

Un uomo di 85 anni è stato trovato privo di vita all'interno della propria abitazione nella mattinata di oggi, venerdì 23 febbraio a Monastero di Vasco. L’allarme è scattato in località Malborgo da una...

Carrù, la Settimana Arcobaleno “stravolge” e colora le Scuole

di Giulia, Maja, Mattia, Iris e Simone* Alla Scuola secondaria di Carrù si è svolta, dal 5 al 9 febbraio, una settimana “alternativa”, variopinta e allegra: la “Settimana Arcobaleno”. In questi giorni gli alunni hanno...

“Pregare oggi. Una sfida da vincere”. Primo incontro di Quaresima

Avviato, in città, l’itinerario di Quaresima incentrato sulla preghiera da riscoprire, guardando al Giubileo del 2025, sorretti dall’incontro coinvolgente col Signore: giovedì sera infatti, presso la parrocchia del Ferrone, ci si è posti in...

Siccità, l’allarme di Coldiretti: «La portata del Po dimezzata, quinto gennaio più caldo dal...

L’inizio d’anno bollente con una temperatura superiore di 1,6 gradi rispetto alla media storica aggrava la siccità nelle campagne e manda la natura in tilt. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulle...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...