Centro Accoglienza Vita, al fianco di mamme in difficoltà

Le volontarie operano dalla “Cittadella della carità” - Gli interventi effettuati

“Come ogni anno, in occasione della Giornata per la vita, siamo interpellati, dentro l’opinione pubblica anche ecclesiale, su quanto si sta facendo per stare al fianco di mamme da sostenere nel cammino non sempre facile della gravidanza da portare a termine – ci dice Donatella Ansaldi, volontaria del CAV (Centro Accoglienza Vita) –. E noi, che operiamo direttamente sul campo, siamo anche prese da un sentimento di riserbo e di delicatezza per le persone che accompagniamo, senza tradire mai la loro fiducia. Sicuramente le storie, le difficoltà, le delusioni, le speranze che esse ci affidano creano un forte legame tra noi (volontarie e mamme). Non possiamo incrinare o spezzare questo legame, anche solo se lo facciamo uscire dal cuore e dal CAV. Inoltre è, anche, difficile tradurre in parole, senza cadere nella retorica, tutto quanto stiamo portando avanti insieme. E’, ad esempio, come…. raccontare della distribuzione di latte, biscotti, vestiti… Inevitabilmente facciamo scorrere il film del grande magazzino… E noi non possiamo né vogliamo essere considerate alla stregua di una struttura che pure funziona. Anche se è estremamente necessario, in alcune situazioni vitali, offrire questo servizio. Come potremmo, solo, chiedere attenzione al figlio che vuole venire al mondo a chi magari da giorni non ha un po’ di cibo?”.
“Potrei comunicare numeri di donne accolte e di bimbi nati – conclude Donatella Ansaldi -… Purtroppo ci sono altri numeri, che non vorremmo scrivere, e sono quelli che raccontano di tutte quelle donne (troppe, e molte già mamme), che non trovano il coraggio di scegliere la vita. Donne alle quali si parla di cellula, anziché di embrione, feto, bambino… Donne che sono al bivio se diventare mamme o sacrificare una vita, per vari motivi (economici, organizzativi, per abbandono del partner, figlie di padri padroni, in fuga da vite faticose…). Ebbene, per queste ed altre mille giustificazioni, rinunciano alla grandezza, alla bellezza di questa grande scelta, nel dare la vita! Già, bambini, figli considerati cose, rifiutati, valutati ancor prima di nascere…. Chissà un giorno quel bambino…?”.

Come contattare il C.A.V.

Il Centro Accoglienza Vita (CAV) è operante presso la “Cittadella della carità” a Mondovì Breo in via Funicolare ed è aperto in sede il martedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30. Il numero in sede è lo 0174/45070. Ma c’è un numero che risponde ventiquattro ore su ventiquattro ed è il 339/4154274.

Cosa si è fatto nell’anno passato

Come sempre l’attività di accoglienza portata avanti dal CAV si abbina all’impegno di sensibilizzazione e di promozione a favore della vita. Ed il tutto è reso possibile grazie alle offerte ed alla solidarietà di tanti. In sintesi nell’anno trascorso si sono accolte 142 situazioni, si sono avuti 359 passaggi al CAV, si sono effettuate 124 visite domiciliari, si sono accolti 33 bimbi.

Mondovì e Ceva: 115 interruzioni volontarie di gravidanza

Come ogni anno, in occasione dalla Giornata per la vita, cerchiamo, presso l’Asl, i dati relativi alle interruzioni volontarie delle gravidanze nelle strutture sanitarie sul territorio del Monregalese e del Cebano: nel 2104 su 634 nati all’Ospedale “Regina Montis Regalis” a Mondovì si sono praticate 48 interruzioni volontarie di gravidanza. E nell’Ospedale di Ceva le interruzioni volontarie di gravidanza sono state 67.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Lunetta Savino domenica sera al Baretti in “La Madre”

La stagione teatrale di Mondovì, organizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo, prosegue domenica 25 febbraio al “Baretti” con "La madre” di Florian Zeller. Sul palco ci sarà la popolarissima attrice barese Lunetta Savino,...

Il chiusano Michele Pellegrino in dialogo con Mario Calabresi martedì 27 febbraio

Martedì 27 febbraio, alle 18.30 presso la Sala Gymnasium di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia (via delle Rosine 18, Torino), il fotografo Michele Pellegrino – in mostra a CAMERA con l’antologica “Michele...
vietate mongolfiere carnevale mondovì

«Vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì»: il documento ufficiale

La notizia, "uscita allo scoperto" ieri pomeriggio, era stata temporaneamente messa in stand by. Ma ora è ufficiale: sono state vietate le mongolfiere sul Carnevale di Mondovì. La sfilata del Carlevè, in programma domenica...

Iscrizioni in aumento alle scuole di Murazzano: 29 ragazzi in prima Media

Le iscrizioni si sono concluse in modo molto positivo per l’Istituto comprensivo Bossolasco-Murazzano, che passa dai 443 iscritti di un anno fa agli attuali 479, con un incremento dell’8% rispetto all’anno precedente, in decisa...
libro cura dono volontariato

“La cura del dono”: un libro donato a sua volta per sostenere le Associazioni...

È in distribuzione nelle librerie e presso alcune Associazioni di volontariato di Mondovì, il libro “La cura del dono”, scritto dalla 4ª A del Liceo Classico di Mondovì, edito da “Gli Spigolatori” e illustrato...