Nuovo direttivo per “La Funicolare”, Germone presidente

È Mattia Germone il nuovo presidente eletto dell'Associazione "La Funicolare". Guida un direttivo ristretto, formato da 13 persone.

È Mattia Germone il nuovo presidente eletto dell'Associazione "La Funicolare". Guida un direttivo ristretto, formato da 13 persone.

Le elezioni si sono tenute la sera di martedì 29 settembre. Un “boom” di affluenza, secondo gli stessi associati: hanno votato in 57 iscritti, un gran risultato per una delle associazioni su cui lo stesso Comune ha detto di voler puntare per le iniziative nel centro storico. Il nuovo presidente, eletto in seno al Direttivo la sera stessa, è il giovane Mattia Germone, titolare del bar-cremeria “Antico Borgo”, storica vetrina di Mondovì Piazza. Una nomina che pare seguire gli auspici dello stesso presidente uscente, Giorgio Robaldo.

Il nuovo Direttivo comprende: Sabina Simone (vice presidente), Michela Basso, Antonio Costamagna, Elvio Chiecchio, Loredana Murizzasco (segretario), Federico Robaldo, Giorgio Facello, Alberto Garelli (vice presidente), Simona Gastaldi, Davide Danni, Sandra Bruno e Marco Maccagno. I candidati erano in tutto 20. Il nuovo presidente (a cui sono già giunti gli auguri di “buon lavoro” da parte del collega Carlo Comino, presidente di AsCom) non ha perso tempo e ha convocato la prima riunione operativa a ottobre. Tra i primi punti da discutere ci sarà quasi sicuramente l'organizzazione degli eventi natalizi e l'inaugurazione della zona pedonale a Mondovì Breo.

Durante l'Assemblea, prima delle votazioni, sono state apportate due imprtanti modifiche allo Statuto. La prima è stata quella di ridurre i memebri del Direttivo da 19 a 13, per rendere il Consiglio più snello e di facile convocazione. La seconda è stata quella di introdurre una norma che prevede la sostituzione dei consiglieri dopo un numero di assenze ingiustificate dalle riunioni.