iFasti, le parole del noise

Torino sommersa: nuovi ascolti 

C’è tutta una corrente musicale che ha visto il proprio florilegio alla fine del millennio, rappresentata da quello che, forse impropriamente, viene chiamato “rock alternativo” e che ancora oggi si muove e corre lungo i nostri territori. Una delle tante realtà torinesi è quella de iFasti che da anni propone musica nel capoluogo piemontese e in giro per l’Italia, un rock fatto di suoni di chitarre grattugiate, rumori post industriali e tanto “noise” di sottofondo; ai suoni si aggiunge poi l’espressività verbale basata sul recitato, e sul palco si genera così un pathos che richiama quanto si vive a teatro. L’ultimo lavoro risale al 2015, mentre negli ultimi mesi la band ha pubblicizzato una serie di video ad esso legati: Palestre è un disco in cui ci si interroga sulla condizione umana, un esercizio mentale di reiterata resistenza allo status quo. Quella de iFasti è una messa cantata, una tragedia shakespeariana, un rito in cui la narrazione si declina sotto tanti punti di vista, come un puzzle in cui l’ascoltatore assembla i pezzi come meglio crede o preferisce.

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

Il sindaco di Dogliani: «Dicono che non mi ricandido? Nessuno può parlare per me»

In vista delle prossime elezioni comunali, si “accende” il clima a Dogliani. Il sindaco Ugo Arnulfo, venuto a conoscenza di alcune voci che starebbero circolando sul suo conto in paese, interviene per fare chiarezza:...

Politecnico, ieri il rettore nella sede di Mondovì – L’INTERVENTO IN CONSIGLIO

Al pomeriggio la visita nella sede universitaria monregalese, la sera la relazione in Consiglio. «Una sede notevole - commenta il rettore, prof. Corgnati -, su cui sicuramente ha senso investire». Qui il video dell'intervento in...

Vicoforte: addio all’ex maestra Annina Strocco

A Vicoforte sono in tanti a ricordarla con affetto, a sentire un debito di riconoscenza nei suoi confronti. Annina Strocco, detta anche Nina, è stata una delle storiche maestre del paese: aveva insegnato a...

Due anni di guerra: dagli ucraini un grazie agli amici di Ceva

Sono passati due anni dall’inizio della guerra in Ucraina, e anche Ceva all’epoca si adoperò fattivamente per l’accoglienza e per agevolare le pratiche per far giungere in città parenti e amici in fuga dai...