Uno sguardo al grande schermo: qualche idea sul cinema “Bertola”

Il “Bertola” dovrebbe distinguersi a partire dalle sue peculiarità: ecco cosa ne pensano i ragazzi.

Da circa un anno e mezzo, Mondovì ha di nuovo un cinema multisala. Il “Bertola” è stato nel ventennio passato uno dei più importanti angoli di incontro della città. Dopo qualche anno di declino e un’inevitabile crisi nel mantenimento, ha chiuso i battenti nel gennaio 2014. Ha riaperto nel settembre 2016: ma questo vuol dire che una buona parte delle nuove generazioni, diciamo quelle tra i 15 e i 20 anni, del “Bertola” hanno conosciuto solo la stagione meno splendente. Così oggi le ragazze e i ragazzi del progetto #attiVì hanno deciso di fare qualche riflessione.

Una delle cose che i ragazzi sottolineano maggiormente, è questa: oggi un cinema come il “Bertola” non può pensare di competere con un moderno multisala. Quelli che offrono poltrone da salotto, bar interno con tavola calda, pizzeria e fast food, clima da centro commerciale: queste cose a Mondovì non ci sono e non ci potranno mai essere. Esistono sale cinema che oggi (anche in Granda) si riempiono a prescindere dai film che trasmettono, coinvolgendo i giovani dall’aperitivo alla pizza post-film.

Il “Bertola” dovrebbe insomma distinguersi a partire dalle sue peculiarità. Per esempio, ritagliandosi lo spazio di “cinema per famiglie” e focalizzandosi sullo spettacolo serale in orario medio (21), molto apprezzato perché manca altrove. Il biglietto è decisamente economico rispetto ai grossi multisala (in alcuni casi, costa anche meno della metà): ma per i ragazzi il valore del cinema locale sta nello spettacolo infra-settimanale sotto casa, mentre nel weekend ci si può permettere di spostarsi fino a Cuneo. Altro suggerimento: migliorare la promozione di palinsesto e scontistica (soprattutto per quel che riguarda gli abbonamenti-carnet di biglietti). Ultima idea: il Comune potrebbe allacciare un dialogo con gli attuali gestori, per un’iniziativa di cinema all’aperto? Magari in concomitanza coi “Doi Pass” che oggi hanno raggiunto un pubblico talmente vasto da poter reggere anche un’iniziativa del genere (oggi a Mondovì esiste la rassegna “Cinema sotto le stelle”, ma è interamente a carico dell’Associazione “La Funicolare”). Sono piccole idee. Ma Mondovì ha discusso tanto attorno al tema del cinema, non lo si può lasciare in disparte così.

Cos’è il progetto #attiVì
Uno spazio che “L’Unione” riserva alle idee dei 20enni monregalesi. Un gruppo di ragazze e ragazzi è al lavoro: le loro idee, proposte, lamentele, allarmi o suggerimenti diventeranno spunti per la nostra rubrica. A ogni puntata, un tema – fino alle prossime elezioni comunali. Loro ci mettono la voce, vediamo se i candidati ci mettono le orecchie.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Tre arresti per la banda del camper (a noleggio) dopo cinque furti nei negozi

Come anticipato, nella notte tra il 12 e 13 aprile, diversi esercizi pubblici di Ceva, Bastia Mondovì e Carrù erano stati “visitati” dai ladri, che si erano impossessati di alcuni telefoni cellulari e del...

È di Torre una delle “dieci donne che salvano la terra” per Slow Food...

Lunedì mattina a Torino, in occasione della Giornata mondiale della terra” si è tenuta la conferenza stampa dell’evento “10 donne che salvano la terra”, una delle iniziative organizzate da Slow Food Italia in vista...

Ernesto Billò con “La Resistenza dei giovanissimi” inaugura il 25 aprile a Carrù

Sarà la deputata cuneese e vicepresidente nazionale del Partito Democratico Chiara Gribaudo a tenere quest’anno l’orazione ufficiale a Carrù nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile. Invitata dalla sezione locale dell’Anpi e dal Comune, la...

Medico di base a Farigliano: la dott.ssa Apostolo prende servizio il 13 maggio

Dal 13 maggio prossimo la dottoressa Romina Apostolo si inserirà in qualità di medico nel ruolo unico di Assistenza Primaria a ciclo di scelta (Medico di Medicina di Medicina Generale) attualmente autolimitata a mille...
gruppo figli genitori separati

Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati

Diamo voce ai nostri figli! A Mondovì un Gruppo di ascolto e confronto dedicato ai figli dei genitori separati Lo studio “La Giraffa - Professionisti per la gestione del conflitto”, nell’ambito delle iniziative avviate, propone...